Ritiro. Il Pisa Sc a Storo dal 13 al 28 luglio

PISA – Sarà ancora la Valle del Chiese, in Trentino ad ospitare la preparazione precampionato del Pisa Sporting Club.

L’appuntamento è fissato per la seconda metà del mese di luglio precisamente da venerdì 13 giorno in cui i nerazzurri raggiungeranno Storo, fino a sabato 28 quando la squadra rientrerà a Pisa per affrontare il primo impegno ufficiale della stagione, il Turno di qualificazione alla Coppa Italia TIM.

Per il terzo anno consecutivo il Pisa trasferirà dunque il suo quartier generale a Storo, località situata in provincia di Trento e alloggerà all’Hotel Castel Lodron (via XXIV maggio 41, Lodrone – Trento), una struttura a pochissima distanza dal centro sportivo teatro degli allenamenti giornalieri ma soprattutto di primissimo livello per standard abitativi e servizi disponibili: zona benessere dove rilassarsi dopo una giornata di allenamento, piscina, sauna finlandese, campi da tennis e calcetto e confortevoli zone utilizzabili per il lavoro dietro le scrivanie dello staff nerazzurro.

Allenamenti e test match saranno effettuati sul campo dello Stadio “Grilli” di Storo, dotato di spogliatoi altamente confortevoli, area press e hospitality, pista d’atletica e palestra attrezzata.

Dei nerazzurri si prenderanno cura, come sempre con la consueta splendida ospitalità il Consorzio Turistico Visitchiese e la Trentino Marketing, motori propulsori di questo accordo destinato a creare un collegamento importante tra Pisa e la Valle del Chiese anche durante i mesi invernali.

Per tutti i tifosi nerazzurri è naturale l’invito a seguire la preparazione al “Grilli” di Storo che sarà impreziosita da eventi collaterali di ogni tipo che permetteranno di stare a stretto contatto con i protagonisti della prossima stagione. Di sicuro saranno ripetuti gli incontri pubblici extra-allenamento con lo staff tecnico e i calciatori nerazzurri nei luoghi più rappresentativi della Valle del Chiese.  Prossimamente sarà ufficializzato il calendario definitivo delle amichevoli (avversari da definire) e degli appuntamenti con una particolare attenzione ai weekend per permettere a tutta la tifoseria di raggiungere con maggiore facilità la Valle del Chiese.

By