Il ritiro di Storo si conclude con la consegna del Paiolo

STORO (Trento) – Si è concluso con la consegna del Paiolo di Storo a Mister Gennaro Gattuso, a capitan Daniele Mannini e al Club Manager Paolo Ravizza (in rappresentanza di tutto lo staff neroazzurro) il ritiro del Pisa 1909 organizzato in Valle del Chiese grazie alla sinergia con la società MediasportEvent di Gianni Lacchè.

Si è trattato di un gesto di amicizia portafortuna voluto dal Consorzio turistico valle del Chiese, dal Comune di Storo e dal Calcio Chiese per dire grazie al Mister, che con la sua incredibile disponibilità ha nobilitato i dodici giorni di lavoro in questo piccolo angolo di paradiso del Trentino, posto al confine con la provincia di Brescia, tra il Lago d’Idro e le Dolomiti di Brenta. Per chi è scaramantico vale la pena ricordare che mondo del calcio si dice che la valle del Chiese sia fortunata. Porti bene. Qui si sono allenati il Napoli di Maradona, il Brescia, il Pescara, il Palermo di Iachini premiato lo scorso anno.

Una valle d’oro, insomma, come il colore della ricercatissima Farina Gialla di Storo, prelibatezza slow food amata dai Gourmet per il suo sapore insuperabile e oggi utilizzata per cucinare la Polenta Carbonera, il piatto tipico della valle del Chiese che si abbina al salmerino (trota di alta montagna dalla carne magra e saporita) e al formaggio Spressa delle Giudicarie prodotto con il latte delle malghe di cui sono ricche le montagne circostanti. Vere e proprie oasi naturali dove le mucche vivono come cento anni fa e producono un latte di grandissima qualità.

Prodotti assaggiati dall’intero staff del Pisa nella cena di gala che ha visto la consegna dei premi da parte del presidente di VisitChiese Massimo Valenti e del sindaco di Storo Luca Turinelli (con gli assessori Stefania Giacometti e Stefano Poletti), dal presidente del Calcio Chiese Ferruccio Moneghini (con il suo staff). Un cenno di saluto è giunto dal direttore generale di Trentino Marketing, Maurizio Rossini. A rendere possibile la Cena di Gala è stato lo staff dell’Hotel Castel Lodrone (con i titolari Ferruccio e Fabio Luzzani), che ha ospitato la squadra con rande soddisfazione del team. Ed ora è pronto ad accogliere il Verona.

By