Robert Gucher: “Piacenza buona squadra, ma il Pisa nel primo tempo ha avuto più occasioni”

PISA – Il primo calciatore nerazzurro a presentarsi nella sala stampa dello stadio piacentino è il centrocampista di origine austriaca Robert Gucher, il quale fa la sua analisi su questa sconfitta in terra emiliana.

di Maurizio Ficeli

“Se “Mosca” riesce a piazzare il gol nei primi minuti della gara,adesso si sarebbe parlato di un’altra partita ” esordisce così con un certo rammarico il centrocampista pisano, che commenta anche l’episodio del rigore :”Secondo me non era dentro l’area, ma ormai è inutile stare a recriminare, guardiamo avanti”.

Sugli avversari: “Sapevamo che era una buona squadra, con una certa prestanza fisica, ma come occasioni ne abbiamo avute più noi”.

Gucher parla delle sue condizioni fisiche: “Ho avuto una distorsione qualche settimana fa ma nulla di grave,sono a posto.Ora speriamo di recuperare anche De Vitis”.

Sulla reazione della squadra negli spogliatoi a fine partita Gucher afferma: “Ci siamo detti che questa è stata una partita a se è che dobbiamo essere consapevoli della nostra forza, guardiamo avanti con fiducia”.

By