Roberta Ragusa: nei prossimi giorni una nuova ispezione in villa

S. GIULIANO TERME – I Carabinieri del Ris di Roma torneranno nei prossimi giorni a Gello di San Giuliano Terme per ispezionare nuovamente la villa di Roberta Ragusa a caccia di nuove prove.

Ispezione in villa e non solo… Insieme all’abitazione sarà ispezionato anche il giardino, l’abitazione dei suoceri e del cognato, oltre alla sede dell’Autoscuola Futura di S. Giuliano Terme. Per la villa di Gello di S. Giuliano è la seconda ispezione dopo quella dello scorso 29 febbraio.

In cerca di prove. La speranza degli investigatori è di rinvenire tracce utili alle indagini; finora l’unico indagato è proprio il marito della Ragusa:Antonio Logli, accusato di omicidio volontario e occultamento di cadavere, anche se nei suoi confronti non sono finora emerse prove da poterlo condannare in maniera definitiva. Proseguono intanto le ricerche del corpo della donna scomparsa.

Continuano le ricerche. Gli inquirenti hanno chiesto la collaborazione del Consorzio di Bonifica Valdera, che gestisce i corsi d’acqua della Valdera stessa e del Valdarno, affinchè il personale che si occupa della manutenzione presti attenzioni particolari a qualunque traccia o ritrovamento sospetto.

You may also like

By