Roberto De Zerbi: “Complimenti al Pisa, Gattuso allenatore vero, ma io ho già in mente il ritorno”

PISA – Deluso, amareggiato, ma non sicuramente abbattuto Il mister del Foggia Roberto De Zerbi che cende in conferenza stampa nel dopo gara di Pisa-Foggia.

“Oggi eravamo fratelli gemelli di quelli che siamo – esordisce il tecnico rossonero – abbiamo giocato come dico io solo 20′ e domenica prossima dovremo giocarne 90′. Sui primi due gol abbiamo grandi responsabilità, il gol del 4-2 brucia tanto. Oggi non è stato il miglior Foggia, ma io penso solo alla partita di ritorno, il resto pensatelo voi, non voglio fare promesse”,

De Zerbi parla del l’espulsione: “Mi sono arrabbiato con la panchina aggiuntiva perché invece di dare la palla, si guardava la partita. Nello spogliatoio l’ho ribaltati. Quando io ho calciato il pallone c’era il commissario di campo mi ha visto e mi ha espulso, ma io non ho fatto niente. Spero che non mi squalificano perché sono sempre stato corretto e non sono mai stato espulso in stagione”.

De Zerbi fa i complimenti al Pisa: “I meriti di questa vittoria vanno dati al Pisa, ha giocato meglio di noi. La squadra nerazzurra è una squadra con un allenatore vero e gli vanno fatti solo che i complimenti”.

By