Roberto Occhiuzzi: “La partita l’hanno vinta i miei ragazzi”

PISA – Al termine della gara tra Cosenza e Pisa parla il mister dei rossoblu silani Roberto Occhiuzzi.

di Maurizio Ficeli

“Hanno vinto i ragazzi!” – esclama il tecnico cosentino – ho ventisei elementi che si allenano per giocare. Oggi chi è entrato si è tolto delle soddisfazioni importanti. Esce il valore tecnico dei calciatori. Onorato di allenare una squadra così forte, fatta da uomini e giocatori così forti. Quando vengono chiamati in causa entrano con la rabbia giusta per vincere. Vinta sia con il cuore che con la testa. Asencio aveva avuto un problema al ginocchio ma voleva esserci per dare il suo contributo. Quando entra, fa gol e piange significa che ha tanto cuore. Il Cosenza non è stato assolutamente rinunciatario, vanno gestiti i vari momenti della gara. Abbiamo strappato con i denti la vittoria e lo abbiamo fatto con la consapevolezza della nostra forza. I ragazzi sanno che devono fare ancora qualcosa in più, devo sempre chiedergli di andare oltre. I cambi non sono merito dell’allenatore ma soprattutto di uno staff che mi dà indicazioni e mi aiuta. Se poi ho a disposizione degli ottimi calciatori non posso sbagliarli”.

By