A Rossella Brescia la terza edizione del premio “E. Ghezzi”

PISA – La show-girl Rossella Brescia ha ricevuto nella sala Tita Ruffo del Teatro Verdi di Pisa il premio “Elsa Ghezzi” giunto quest’anno alla terza edizione. Un premio alla carriera di un artista che prima di tutto ha messo in primo piano la danza, ma che è stata protagonista nel piccolo schermo con trasmissioni di punta.

di Antonio Tognoli

https://www.facebook.com/pisanews.net/?ref=bookmarks (Clicca sulla stringa e Guarda le foto di Roberto Cappello sul profilo Fscebook di Pisanews)

image

Una giornata importante per la scuola pisana di danza, arricchita dal fatto che un alunno, Tommaso (nella foto a destra di Roberto Cappello), pochi giorni fa ha superato l’esame al Teatro S. Carlo e adesso sta decidendo il da farsi per quella che potrebbe essere la grande occasione della sua vita.

“Dico a tutti i bambini che fanno danza – esordisce la Brescia – che è uno sport ti dà un rigore incredibile. Per me fare danza e’ stato molto importante. E’ il mio punto di riferimento ed infatti ho deciso di aprire una scuola proprio nel mio paese a Martina Franca perché so quanto ho sudato per ottenere qualcosa di importante al di fuori della mia città. Mi sento di dire – prosegue la Brescia – che i ragazzi che fanno danza sono molto fortunati. Lo studio che c’è in un ballerino. Questi bambini che oggi sono qua con noi lo dimostrano. Grazie per avermi invitato e per aver pensato a me per questo prestigioso premio”, conclude Rossella Brescia.

image

A fare gli onori di casa e consegnare il premio “Elsa Ghezzi” nella mani di Rossella Brescia il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi: “Questa scuola e’ una lezione e una dimostrazione rivolta alle famiglie. Il lavoro educativo e formativo e’ un patrimonio della città si regge sul prestigio, sull’eccellenza dell’insegnamento che la città non deve disperdere. La scuola Ghezzi e’ una scuola privata, seria che ha conquistato la fiducia dei genitori. Curare il patrimonio e tenerlo per il valore che del percorso formativo di questo genere è una scelta non del tutto scontata, prosegue il Sindaco che spende parole significative sull’importanza del Teatro Verdi di Pisa” Questo Teatro e’ sempre molto aperto è disponibile a queste manifestazioni chiude. Inoltre anche quest’anno chiude i suoi bilanci in pareggio ed ormai è la casa della città. Questo gioiello ce l’abbiamo e cerchiamo di mantenerlo”, conclude il Sindaco.

image

Non poteva mancare l’assessore alle pari opportunità Marilu Chiofalo che ha ha parole importanti per Rossella Brescia: “Grazie di avere accolto il nostro invito. SI vede come in lei ci sia la consapevolezza che traspare dal tuo modo di fare nel divulgare la danza, con un programma di cultura-educazione a linguaggi multipli”. Valeria Di Bartolomeo presidente del Comitato cittadino per le pari opportunità esalta l’organizzazione della scuola “E. Ghezzi”: “Voglio fare una riflessione riguardo alle nostre creature che ogni qual volta affidiamo a questa scuola che le forma in maniera e eccezionale, questa penso che sia la cosa più importante per una mamma che affida il proprio figlio ad un gruppo di persone che sono veramente straordinarie”.

Silvano Patacca è da oltre dieci anni il Direttore Artistico della rassegna di Danza del Teatro Verdi, dal 2007 è anche responsabile della programmazione e dal 2009 Direttore del settore Formazione. Il suo arrivo tardivo alla premiazione non porta buone notizie per il futuro della danza, ma in generale dello spettacolo per l’anno che verrà: “Purtroppo il decreto che aveva ridisegnato le sovvenzioni statali è stato bloccato e questo è un dramma non solo per la danza ma anche per la musica per il 2017. Questo non ci permetterà di presentare istanza per la sovvenzione al Ministero perché i costi per noi sono troppo onerosi”.

By