“Rotatoria Subito!”, una manifestazione molto partecipata allo svincolo di San Piero. Guarda video e interviste

PISA – “Per la sicurezza Rotatoria Subito!” recitava lo striscione esposto questa mattina a San Piero alla manifestazione molto partecipata che si è svolta questa mattina per la costruzione della rotatoria che sostituirebbe il pericolosissimo svincolo all’uscita dell’autostrada in una zona che presenta un’alta densità di traffico.

di Antonio Tognoli

https://www.facebook.com/pisanews.net/?ref=bookmarks (Guarda le foto sulla pagina di Pisanews)

http://www.ustream.tv/recorded/89636431 (Ascolta le interviste ai personaggi presenti alla manifestazione a S.Piero a Grado)

http://www.ustream.tv/recorded/89636431 (L’intervista a Renato Raimo e le immagini della manifestazione)

Il punto dove è avvenuta la manifestazione a cui hanno partecipato oltre 200 persone tra istituzioni, abitanti e personalità del mondo dello spettacolo e a cui si sono uniti le amministrazioni di San Giuliano e Vecchiano e che ha già causato ben 34 morti. Molte i cavilli burocratici hanno accompagnato la questione dello svincolo di S. Piero a Grado. Tutto è in mano alla società Autostrade per l’Italia e sembra che i soldi siano già pronti. Manca solo che la il denaro stanziato sia sbloccato al più presto per costruire la nuova rotatoria. Una situazione inaccettabile per gli automobilisti, per gli abitanti di San Piero a Grado e per tutti i ciattadini della nostra città.

http://www.ustream.tv/recorded/89636300 (Guarda l’intervista integrale al Sindaco Filippeschi)

Il Sindaco Marco Filippeschi: “Noi di recente abbiamo già avuto un impegno ad un tavolo di incontro convocato dalla Prefettura e a cui ha partecipato anche l’Anas per realizzare la rotatoria il 7 febbraio del 2014, il progetto è stato validati dalle autorità competenti, l’ultima dichiarazione del Dott. Coletta è del 2015. Questo è solo un atto amministrativo e non un impedimento per gli automobilisti per recarsi al mare. Un segnale per tutti, perché per queste questioni non può vincere la burocrazia”. Filippeschi spiega anche le prossime mosse: “Una volta stanziati i famosi 500.000 euro e risolte le questioni burocratiche, se tutto andrà bene già dal prossimo anno potrebbe esserci già la rotatoria al posto dello svincolo”.

Presenti alla manifestazione oltre alle istituzioni anche il presidente dell’Ac Pisa 1909 Fabio Petroni http://www.ustream.tv/recorded/89637236 (ascolta l’intervista) e il Dg Fabrizio Lucchesi.

By