Ruba un computer al supermercato Panorama: subito condannato

PONTEDERA – Ha oltrepassato le casse del supermercato Panorama di Pontedera senza pagare un computer portatile ed è stato arrestato e condannato a due anni di reclusione e 140 euro di multa.

Protagonista un romeno di 29 anni nel nostro paese già da molto ma senza fissa dimora. L’uomo è stato accusato di furto aggravato in concorso. Il ragazzo era insieme a un complice che è riuscito a fuggire approfittando della confusione. I due hanno forzato il sistema antitaccheggio del pc Acer, del valore di 500 euro, e hanno tentato di uscire dal passaggio senza acquisti.

Il rumore del tentato scasso, ha richiamato l’attenzione di un poliziotto fuori servizio che, insieme al personale della vigilanza interna, ha bloccato il ladro mentre il complice è riuscito a far perdere le tracce. L’immediato arrivo di una volante ha perfezionato l’arresto. Poi si è svolto il processo per direttissima che ha condannato a due anni di reclusione il romeno.

By