Rugby, i Cinghiali Bianchi del Cus Pisa alle finali nazionali

PISA – Una domenica di importanti conferme per tutto il movimento del Cus Pisa Rugby.

I riflettori sono rivolti ai Cinghiali Bianchi, la squadra impegnata nel campionato UISP, che ancora una volta guadagna l’accesso alle finali nazionali grazie al meritato successo sul Frasso Sabino. 37-15 il risultato finale sul campo di casa, che riscatta la sconfitta patita due mesi fa nel Lazio. Un match molto intenso che i pisani hanno condotto sin dall’inizio sfruttando le maggiori qualità nel gioco aperto e resistendo al meglio alla fisicità degli ospiti, dominanti in mischia e negli scontri uno contro uno soprattutto nel primo tempo.

Anche la prima squadra, impegnata nel campionato di serie C1 nazionale, ha da festeggiare il ritorno alla vittoria: sul campo della Polisportiva Le Sieci va in scena una partita emozionante, con il CUS che reagisce bene alla meta iniziale dei padroni di casa grazie alle segnature pesanti di Ponziano e Fanton. Nonostante qualche difficoltà in touche, il Cus sembra dilagare all’inizio del secondo tempo con le mete di Castellani e del subentrato D’Amico che fornisce un’ottima prestazione, ma un calo di tensione riporta sotto la squadra di casa, con un finale che si trasforma in un assedio. Il Cus difende quanto basta e porta a casa una vittoria per 38 a 32.

Note felici anche dalle giovanili, con un doppio successo di under 16 (in franchigia con gli Apuani di Massa) e under 18 (uniti alla Union Rugby Versilia).

I più giovani vincono 29 a 26 con il Rugby Lucca una partita che si sblocca solo nel secondo tempo, quando capitan Bacci e compagni entrano in campo con più convinzione e anche grazie agli ingressi di Garofoli, Giganti e Sbrana portano a casa la partita grazie a un gioco alla mano in chiaro miglioramento. Un pensiero a Dario Macchi che, infortunatosi nella partita precedente, dovrà saltare tutta la parte rimanente della stagione.

L’under 18 vince invece 37-0 una partita condotta con caparbietà dall’inizio alla fine e attende il Piombino per chiudere la stagione in bellezza.

Ultima nota per le ragazze della serie A femminile, che nonostante l’impegno encomiabile non hanno potuto opporsi in modo sostanziale alla squadra delle Belve Neroverdi.

By