Sabato 29 settembre manifestazione organizzata dal “Comitato per Pisa capoluogo di provincia”

PISA – Il “Comitato per Pisa capoluogo di provincia rende noto che sabato 29 settembre alle ore 17 in Piazza Vittorio Emanuele ci sarà una grande manifestazione per salvare la provincia di Pisa.

COMUNICATO – Di seguito il comunicato. Si tratta dell”unico movimento che concretamente si è mosso sulla questione. “L’invito è rivolto a tutti i pisani che hanno a cuore la questione per intervenire e  manifestare. E’ fondamentale – recita il comunicato – inoltrare questo appello in tutti gli ambienti di città e Provincia. Sono a rischio molto posti di lavoro, non è questione di becero campanilismo! Purtroppo molti cittadini pisani, oltre a non essere ben informati su quello che stanno succedendo, continuano a mostrare menefreghismo. La manifestazione servirà ad informare la gente e (seppure in grave ritardo) a svegliare i nostri politici dal torpore dimostrato in questi mesi in cui molte Province e molte Regioni si sono mosse con ricorsi e proteste. NON ESISTE CHE LA PROVINCIA DI PISA, I SUOI RAPPRESENTANTI E I SUOI POLITICI ABBIANO VIVACCHIATO IN ATTESA DI DECISIONI DALL’ALTO… Qui è a rischio tutto il nostro territorio… Dove sono i Partiti, le Associazioni culturali, le Associazioni di categoria, i sindacati, gli ordini professionali… Pensano forse che il rischio che la Provincia di pisa sparisca non tocchi i loro interessi? E’ finito per Pisa il tempo degli orticelli privati, bisogna fare fronte comune… Chi continuerà a snobbare questa protesta o chi non vorrà intervenire per timore di essere etichettato con l’uno o l’altro partito fa un grande sbaglio e rischia di consegnare questo territorio alla storia in senso negativo. Siamo già in ritardo e questa grande manifestazione civica, se partecipata, potrebbe contribuire a far ripensare i criteri di accorpamento e del Capoluogo ai legislatori.. VOGLIAMO DAVVERO FINIRE SOTTO LIVORNO?”

You may also like

By