Sabato a Terricciola l’inaugrazione dall cantina Badia di Morrona

TERRICCIOLA – 600 ettari di proprietà, 110 di vigneto, 40 di oliveto, 130 posti letto divisi nei 5 magnifici agriturismi ricavati da altrettanti casolari perfettamente ristrutturati. 16 dipendenti fissi, 13 stagionali e circa 15-20 persone in più in periodo di vendemmia, un giro d’affari di 3,5 milioni di Euro. badia morronaEcco i numeri di Badia di Morrona, storica azienda di Pisa di proprietà dal 1939 della famiglia Gaslini Alberti. Cuore dell’azienda è la Badia del 1089 mantenuta dalla famiglia in condizioni ottimali tanto da poter essere usata per eventi di ogni genere. Tra le prime aziende viti-vinicole toscane a scegliere la via della qualità, Badia di Morrona si è ormai affermata in tutto il mondo – Europa, Asia, USA – dove porta il nome di Pisa e della Toscana. Ma la famiglia Gaslini Alberti non si ferma. Sarà, infatti, inaugurata sabato  14 giugno la cantina ristrutturata con grande attenzione. 5000 mq, divisi su tre piani, pronta per accogliere le uve di Sangiovese e Vermentino, autoctoni toscani la cui qualità è riconosciuta in tutto il mondo e vitigni internazionali come Chardonnay, Merlot, Cabernet e Syrah che hanno ormai trovato stabile dimora in tutta la regione, ma in particolare in quest’area. Una realtà importante, non solo per la provincia di Pisa, che merita la dovuta attenzione.

By