Sabato e domenica l’apertura straordinaria delle mura medievali. Le foto

PISA – Sabato 5 e domenica 6 novembre e’ prevista l’apertura straordinaria delle mura medievali. Il camminamento in quota sarà percorribile dalle ore 10 alle 17. Ecco di seguito tutte le informazioni utili.

image

Guarda tutte le foto di Elisa Bani su https://www.facebook.com/SestaPortaCom/?ref=ts&fref=ts

L’ultimo ingresso è previsto un’ora prima, quindi per le ore 16. Sono previste altre aperture nei giorni 3-4 dicembre 2016 e 7-8 gennaio 2017

I punti di accesso alle mura saranno quattro:
Torre di Legno in piazza Federico del Rosso (angolo via del Borghetto – Lungarno Buozzi) – salita con scale e con elevatore per disabili
Piazza delle Gondole – salita con scale e con elevatore per disabili
Torre Piezometrica presso la ex Marzotto, con accesso da via San Francesco e da via Vittorio Veneto – salita con scale e con elevatore per disabili
Torre di Santa Maria, con accesso da Piazza del Duomo e da via Contessa Matilde – salita solo con scale
Da ogni punto di accesso si potrà sia salire che scendere, seguendo eventuali disposizioni del personale presente. Si potrà accedere alla sommità della Torre Piezometrica, con salita dell’ultimo tratto solo a gradini, seguendo le indicazioni del personale presente.

imageIl percorso completo è lungo 3100 metri e sarà percorribile in entrambe le direzioni. Le distanze tra i quattro punti di salita sono i seguenti. Torre di Legno – Piazza delle Gondole: 750 m. Piazza delle Gondole – Torre Piezometrica: 500 m. Torre Piezometrica – Torre Santa Maria: 1600 m. Torre Santa Maria – Porta Nuova: 250 m (tratto a fondo chiuso). Presso Piazza delle Gondole sarà possibile visitare una mostra fotografica dedicata al 50° anniversario dell’alluvione dell’Arno

Il personale e i volontari presenti. Circa 200 i volontari che si alterneranno nei due giorni. Ad ogni punto di accesso saranno presenti personale comunale, la polizia municipale e volontari delle associazioni Amici dei Musei e Monumenti pisani, Amur – Associazione per le Mura di Pisa, FAI Pisa, Asd Arcadia. Lungo il percorso in quota, ogni 150 metri circa, saranno presenti volontari della Croce Rossa Italiana e migranti ospitati dalla strutture CRI. Presso la ex Marzotto sarà posizionata una ambulanza per eventuali necessità, a cura di Pubblica Assistenza e Misericordia.

Accessibilità per diversamente abili. Visitatori con carrozzina potranno accedere dai tre punti di salita provvisti di elevatore: Torre di Legno, Piazza Gondole, Torre Piezometrica. Il percorso in quota è accessibile in autonomia dalla Torre di Legno alla Torre del Barbagianni e nell’intero tratto da Piazza Gondole a Porta Manin. Lungo il tratto da Piazza Gondole alla Torre del Barbagianni sono presenti alcune brevi rampe di scale che non è stato possibile abbattere date le conformazioni delle mura. In questi tratti la Croce Rossa Italiana è a disposizione per il superamento delle rampe sia con sollevamento manuale delle carrozzine, sia con l’uso dello “scoiattolo” (a seconda dei casi).

In caso di maltempo o inconvenienti. Eventuali situazioni impreviste dovute a maltempo o ad altri fattori, potranno provocare cambiamenti nelle modalità di accesso e fruibilità o, in caso di condizioni meteo avverse, l’interruzione dell’iniziativa. Questi cambiamenti saranno comunicati in tempo reale ai visitatori dal personale presente, sui siti webwww.comune.pisa.it, www.pisainformaflash.it e tramite il servizio whatsapp del Comune di Pisa. Per attivare questo servizio basta inviare via whatsapp il messaggio “Attiva iscrizione” al numero 338/5746745.

Ecco le linee bus per raggiungere i punti di salita sulle mura dalla Stazione centrale e viceversa. Stazione/Torre di Santa Maria (Fermata Piazza Manin)/Stazione: LAM Rossa. Stazione/Torre Piezometrica (Fermata via San Francesco): Linea 4. Torre Piezometrica (Fermata Buonarroti)/Stazione: LAM Verde e Linea 4. Stazione/Piazza Gondole (via Santa Marta): LAM Verde, Linee 2 e 4. Piazza Gondole (Fermata Tribunale): Linea 2. Stazione/Piazza del Rosso (Fermata Lungarno Mediceo-Ponte della Fortezza): LAM Verde e Linea 4. Info su orari e percorsi alla pagina – http://www.pisa.cttnord.it/Linee_e_Orari/Linee_Urbane_Pisa/L/133

Norme di comportamento. I visitatori devono tenere un comportamento tale da tutelare il monumento e non violare la riservatezza degli abitanti e utilizzatori delle proprietà confinanti. È vietato l’accesso ai minori di anni 14 non accompagnati da un adulto. È vietato sporgersi dai parapetti. È vietato imbrattare, scrivere, pitturare e comunque deturpare le strutture architettoniche del complesso delle mura urbane. È vietato arrampicarsi sui parapetti, sulle merlature e sulle strutture murarie. È consentito l’accesso ai cani solo se muniti di museruola e tenuti al guinzaglio. È obbligatorio da parte degli accompagnatori dei cani, raccogliere immediatamente le deiezioni canine con apposita paletta o sacchetto. È vietato gettare rifiuti e oggetti sul camminamento e dal camminamento verso le aree esterne

Informazione ai visitatori. A tutti i visitatori verrà consegnato un sintetico depliant illustrativo.

Collaborazioni. L’apertura straordinaria delle mura è stata realizzata grazie al contributo di Toscana Energia e alla collaborazione della Fondazione Teatro di Pisa.

Le mura medievali sono state recuperate nell’ambito dei progetti PIUSS, grazie al contributo della Comunità Europea tramite la Regione Toscana e il cofinanziamento della Fondazione Pisa e del Comune di Pisa

By