Sabato la giornata del microchip e delle vaccinazioni

PISA – Tutto pronto per la “Giornata del microchip e delle vaccinazioni”, voluta dal Comune di Pisa in collaborazione con la Società della Salute della Zona Pisana e le guardie zoofile del Nogra (Nucleo operativo guardie rurali e ausiliarie) di Pisa.

L’appuntamento, nato da un’intuizione del consigliere comunale Alessandro Bargagna, promotore anche della figura del garante per la tutela dei diritti degli animali, è per sabato 14 dicembre con un banchetto che sarà posizionato in Piazza Vittorio Emanuele dalla 9 alle 12: i volontari del Nogra, muniti ambulanza veterinaria, distribuiranno il materiale informativo messo a disposizione dall’Azienda Asl Nord Ovest e sensibilizzeranno la cittadinanza alle vaccinazioni e all’utilizzo del microchip, obbligatorio per legge (chi non lo fa mettere, può incorrere in una sanzione pari a 200 euro) e fondamentale in caso di smarrimento del cane, per consentire una rapida identificazione del legittimo proprietario.

La giornata sarà anche l’occasione per lanciare il “pacchetto gratuito” dall’importo compreso fra i 70 e i 100 euro, utilizzabile per vaccinazioni e richiami ma anche interventi di profilassi per alcune patologie specifiche dei cani. Potranno farne richiesta tutti i cittadini in possesso di un cane con un Isee pari o inferiore ai 25mila euro e residenti a Pisa da almeno due anni oppure i senza dimora affidati ai servizi sociali.

By