Sabato mattina al Verdi la presentazione di Napoli Milionaria

PISA. Proseguono gli appuntamenti di Opera e Dintorni: sabato mattina alle 11, nel Foyer del Teatro Verdi, è in programma la presentazione dell’opera Napoli milionaria. L’opera di Nino Rota e di Eduardo de Filippo che debuttò al Festival dei Due Mondi di Spoleto il 22 giugno 1977 e che oggi è riproposta dai Teatri di Lucca, Livorno e Pisa in un nuovo allestimento frutto del Progetto LTL Opera Studio 2012. Dopo il felice debutto al Teatro del Giglio di Lucca – capofila della coproduzione – lo scorso 21 febbraio (seconda recita il 23), Napoli Milionaria! sarà in scena al Teatro Goldoni di Livorno il 15 e 16 marzo per approdare poi a Pisa il 23 e 24 marzo. A presentarci sabato mattina questo lavoro, ambientato nella Napoli del secondo dopoguerra come già nell’originale teatrale eduardiano, ma rispetto a quello con uno sguardo più disilluso e amaro, saranno il critico musicale Stefano Mecenate e il musicologo Alberto Paloscia, direttore artistico del Teatro Goldoni di Livorno, partner del progetto Opera Studio e dei suoi risultati coproduttivi. Un’occasione, questa di sabato mattina, per prepararsi a vedere e ad ascoltare poi quest’opera di così rara esecuzione (dopo Spoleto è stata rappresentata nuovamente solo una volta, nel 2010, al festival di Martina Franca, a ben 33 anni di distanza dalla prima assoluta): un’opera dallo spartito vocalmente impegnativo, che gioca anche vitali contaminazioni linguistiche italiane, napoletane, americane; un l’affresco di una Napoli dall’umanità ferita e fragile; un esempio di teatro musicale di forte impegno civile. Un bel banco di prova per i giovani artisti che vi si sono cimentati nei lunghi mesi di preparazione laboratoriale. L’ingresso all’incontro è libero; alla fine ci sarà il consueto aperitivo offerto dal Teatro di Pisa ai partecipanti. Per informazioni Teatro di Pisa tel 050 941111

 

By