Sagra del Pesce a Marina di Pisa. Confcommercio chiede puntualità nei controlli

PISAConfcommercio Pisa chiede controlli puntuali per la Sagra del Pesce in programma dall’11 al 27 agosto in Piazza Sardegna a Marina di Pisa.

A chiedere l’intervento alle autorità competenti per verificare i presupposti e il rispetto delle normative igienico-sanitarie, di prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro, di corretto inquadramento del personale, di adeguata trasparenza fiscale degli introiti, di idoneo approvigionamento idrico e relativi scarichi è il direttore Federico Pieragnoli a prendere carta e penna, rivolgendosi al sindaco di Pisa, alla Asl 5, al Comando Provinciale della Guardia di Finanza, all’Ispettorato del Lavoro e all’ufficio Ambiente del Comune di Pisa chiedendo “la verifica dei presupposti e il rispetto delle normative, alla luce della necessità di tutelare i consumatori e di garantire una corretta concorrenza con i pubblici esercizi regolari, nei fatti danneggiati da una manifestazione che che ha come unica ed esclusiva ragione di essere quella di somministrare alimenti e bevande bypassando tutta una serie di stringenti adempimenti”.

By