Salernitana – Pontedera: la presentazione della partita e le probabili formazioni

PONTEDERA – E´ un Pontedera sereno e con poco da perdere, quello che oggi parte per Salerno, destinazione “Arechi”, dove i granata di mister Indiani domani (ore 15) affronteranno la favoritissima Salernitana di mister Sanderra.

QUALE PONTEDERA?. Dopo due vittorie e un pari il Pontedera primo in classifica ed in coabitazione con Benevento e Pisa inizia all’Arechi un trittico di gare molto difficili che diranno quali sono le reali ambizioni della squadra della nostra provincia. Dopo la Salernitana arrivera’ al “Mannucci” il Benevento e poi ci sara il derby con il Pisa.

FORMAZIONE CONFERMATA. Il Pontedera si presenterà all’Arechi senza Vettori è ancora nella lista degli indisponibili e Indiani confermerà la squadra che ha pareggiato (2-2) nel recupero contro il Viareggio una settimana fa.

IL RITORNO DI “GIGIO”. Uno dei temi più interessanti dell´incontro tra Salernitana e Pontedera sarà il ritorno di Luigi Grassi in Campania: il fantasista è stato ceduto in prestito al Pontedera al penultimo giorno di mercato ma è ancora di proprietà della Salernitana. Certo per “Gigio” non sarà una partita come un´altra, come ha ammesso lui stesso in settimana, tanto che in caso di gol ha garantito che non esulterà, per rispetto del pubblico campano e anche perché tra i giocatori campani ci sono molti amici con cui è in costante contatto.

TIFOSI AL SEGUITO. Saranno una cinquantina i tifosi granata che seguiranno la squadra nella trasferta dell’Arechi. Alcuni approfitteranno della gara per partire in anticipo e sfruttare così l´occasione per un bel giro turistico a Salerno e dintorni, altri partiranno nella primissima mattinata di domenica.

CORSI E RICORSI. Lo sorso anno la gara dell’Arechi tra Salernitana e Pontedera si chiuse sull’1-1, con il pari della formazione pontederese realizzato nel recupero da Giovanni Di Noia, convocato proprio in settimana da mister Bertotto per il prossimo stage della Rappresentativa di Lega Pro.

QUI SALERNO. Ambiente su di giri a Salerno, con i bitteghini che hanno fatto registrare un boom di abbonamenti, il piu’ numeroso della categoria, con 4.730 tessere staccate. Dopo il pareggio a Gubbio mister Sanderra anche con il Pontedera conferma il 4-3-3 con Iannarilli tra i pali. Davanti a lui la difesa a quattro con Luciani e Piva sulle fasce, mentre Molinari e Siniscalchi formeranno la coppia centrale di difesa, dove non trovera’ spazio l’ex nerazzurro Andrea Sbraga. Centrocampo con Esposito a svolgere le abituali mansioni di play maker, mentre a suoi lati agiranno Montervino e Volpe. In attacco Foggia e Gustavo svarieranno su tutto il versante offensivo per fornire palle gol alla punta centrale Ciro Ginestra.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PONTEDERA (3-5-2): Ricci; Gonnelli, Verruschi, Pezzi; Regoli, Caponi, Bartolomei, Di Noia, Pastore; Arrighini, Grassi. A disp. Lenzi, Settembrini, Gasbarro, Picone, D’Agostino, Romiti, Spada. All. Indiani

SALERNITANA (4-3-3): Iannarilli; Luciani, Molinari, Siniscalchi, Piva; Montervino, Esposito, Volpe; Foggia, Ginestra, Gustavo. A disp. Berardi, Tuia, Sbraga, Capua, Perpetuini, Topouzis, Guazzò. All. Sanderra

ARBITRO: Piccinini di Forlì (Ass. Malacchi e Chiocchi di Foligno)

SOTTO LA CURVA DELL’ARECHI DI SALERNO (foto tratta da salernomania.it)

20130921-011716.jpg

By