Salvatore Sanzo: “Preoccupato per la situazione del Pisa, chiedo incontro a Petroni e Lucchesi in mia presenza”

PISA – In merito alle vicende societarie riguardanti l’AC Pisa 1909 interviene l’Assessore allo Sport del Comune di Pisa Salvatore Sanzo con una nota che riportiamo di seguito.

“Sono preoccupato per la situazione societaria che si è venuta a creare all’interno dell’AC Pisa 1909 ed arrabbiato per i giorni d’incertezza che stiamo vivendo, peraltro pochi giorni dopo un traguardo sognato e conquistato grazie al lavoro svolto nel corso di questa stagione difficile ma memorabile, iniziata nell’Agosto scorso tra molte difficoltà. I meriti sono stati riconosciuti a tutti i protagonisti nelle rispettive proporzioni. Purtroppo neppure la Serie B ha portato quella STABILITA’ auspicata ed ancora una volta siamo di fronte a possibili scenari allarmanti. Come TIFOSO del PISA, ma in questo caso come Amministratore sento la necessità di invitare i due soci di riferimento dell’AC Pisa 1909 ad una profonda riflessione per non disperdere tutto il lavoro fatto. La società è privata e dunque il Comune non può interferire ma considerate le scadenze imminenti lancio una proposta, con la ferma necessità che il Pisa sia iscritto senza penalizzazioni, che mi auguro possa trovare risposta da parte del Dott. Fabio Petroni e del Dott. Fabrizio Lucchesi: un incontro a carte scoperte, alla MIA presenza, in un ruolo al di sopra delle parti e nel solo interesse del PISA e della cittadinanza, nel quale sia spiegato in maniera definitiva quelle che sono le problematiche da superare e di concerto trovare le soluzioni, cosicché si possa informare la città in maniera chiara e senza ulteriori rinvii”.

By