San Giovanni alla Vena. Un defibrillatore davanti alla stazione dei Carabinieri

VICOPISANO – E’ stato inaugurato la Sabato 27 gennaio il quindicesimo defibrillatore del territorio di Vicopisano, posizionato davanti alla stazione dei carabinieri di San Giovanni alla Vena e donato dai Fratelli Del Moro.

“Adesso manca solo un defibrillatore a Guerrazzi e poi l’intero territorio sarà cardioprotetto – ha spiegato l’Assessore alle Politiche Sanitarie Valentina Bertini _ mentre le scuole sono già tutte cardioprotette. A breve sarà organizzato un nuovo corso gratuito, rivolto alla cittadinanza, per l’utilizzo del defibrillatore e realizzato dalla Croce Rossa.

Inoltre, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Ilaria Alpi, abbiamo deciso che tutti i ragazzi e le ragazze delle scuole secondarie di primo grado di Vicopisano avranno l’opportunità di fare questo corso e di avere nozioni fondamentali di primo soccorso. Vorrei ringraziare i Fratelli del Moro, in questo caso, e di nuovo la Onlus Grande GIO’ di Cascina per il fondamentale supporto nell’opera di cardioprotezione del territorio e delle scuole”.

“Questi risultati così importanti per la comunità – ha concluso il Sindaco Juri Taglioli – sono stati possibili grazie a una rete e a una preziosa ed efficace sinergia tra Amministrazione, cittadini e associazioni, particolarmente sensibili, generosi e dediti alla solidarietà. Quindi voglio ringraziare tutti, di cuore, è proprio il caso di dirlo”.

By