San Giuliano, il comune premia mercoledì il campione italiano di lotta greco rimama Fabrizio Mainardi

SAN GIULIANO TERME – Mercoledì 1 luglio a partire dalle ore 10,30 il Sindaco Sergio Di Maio presso il palazzo comunale – Sala Niccolini – consegnerà una targa a due realtà sportive del territorio che si sono distinte in Italia per i rispettivi titoli vinti.

SAN GIULIANO

Si tratta in ordine:

– del sangiulianese FABRIZIO MAINARDI che il 6 giugno ha vinto a Ostia il IL TITOLO TRICOLORE DI LOTTA GRECO ROMANA dedicato ai veterani

– della squadra molinese dei BAD BOARS UNDER 20 che ha riportato un grande successo nell’Hockey in-Line quando il 17 maggio i ragazzi si sono laureati campioni d’Italia della categoria battendo in finale i pari età di Padova per 4 a 2.

Interviene il Sindaco Sergio Di Maio: “Sono veramente fiero ed orgoglioso di premiare queste due realtà che hanno portato il nostro Comune ai massimi livelli nella competizione sportiva nazionale.

La lotta greco-romana è una disciplina olimpica che ha regalato all’Italia tante soddisfazioni. Come molti sport ‘minori’, tendiamo però a dimenticarcene nel lungo periodo che intercorre tra due Olimpiadi. Eppure tanti appassionati ogni settimana si recano in palestra per allenarsi e per competere. Tra questi c’è il sangiulianese Fabrizio Mainardi, atleta plurimedagliato che attualmente gareggia nella categoria Master, lavora nei Vigili del Fuoco ed è allenatore della squadra di lotta greco-romana di questo stesso corpo.

A Fabrizio i miei più calori e sinceri complimenti per questo ennesimo traguardo sportivo raggiunto. Per i ragazzi della Molinese U20 posso solo aggiungere che hanno veramente un bel medagliere da mostrare e che quest’ultimo risultato così importante non fa che premiare la passione degli atleti, dello staff e dei dirigenti della nostra squadra: una piccola realtà capace di confrontarsi e vincere con squadre decisamente più ricche e attrezzate. La dimostrazione che nello sport qualunque cosa, se fatta con impegno, fermezza e fede in se stessi porta a risultati.”

By