San Giuliano Terme. Bambini al freddo alla scuola elementare “G.Pascoli”

 

SAN GIULIANO TERME – La neonata associazione “Il Comune fra la Gente” mette al corrente la cittadinanza di San Giuliano Terme, che il riscaldamento della Scuola Elementare “G.Pascoli” sita in via M.L.King non funziona a regime dovuto e pertanto la maggior parte dei bambini mentre sono in classe devono restare con i rispettivi giubbotti per il freddo.

Questa problematica va avanti da inizio anno a causa di una caldaia vetusta che non riesce a riscaldare per intero l’edificio scolastico sangiulianese – dice uno dei soci fondatori Marcello Masini – inoltre i nostri ragazzi sempre per il freddo sono costretti a fare merenda in classe e usano in maniera molto ridotta la palestra. Il Sindaco di S.Giuliano Terme Sergio Di Maio, invece di proporre e cercare di far approvare nuovi investimenti come quello della modernizzazione delle fonti energetiche che ricadrebbe visto l’importo elevato (si parla di 860.000 mila euro  per 25 anni)  sulle tasche delle famiglie sangiulianesei, dovrebbe sostituire la caldaia attuale della scuola e spendere cosi’ i soldi per il bene dei bambini del comune di San Giuliano costretti per troppe giornate al freddo all’interno della struttura scolastica“, conclude Marcello Masini.

 

By