San Giuliano Terme, da domenica chiuso il Parco della Pace a Pontasserchio e il Parco Pratali a Ghezzano

SAN GIULIANO TERME – In questi giorni si sta discutendo, anche a livello locale, su come interpretare l’ultimo decreto del governo per contrastare la diffusione del Coronavirus, soprattutto la parte che riguarda gli spostamenti delle persone.

Non sono espressamente vietate le passeggiate, ma, assieme ad altri amministratori locali, ho notato come la raccomandazione molto forte di non uscire di casa se non per motivi di salute e lavoro venga ignorata o sottovalutata da diverse persone. Per fortuna non da tutte, anzi: ringrazio tutti i concittadini che stanno rispettando le regole mostrando un alto senso civico“, afferma Sergio Di Maio Sindaco di San Giuliano Terme.

Il Sindaco di San Giuliano Terme Sergio Di Maio

Deve essere chiaro che solo insieme si supera questa difficile situazione e sono convinto che ce la faremo. Ma non possiamo più permetterci assembramenti di persone anche all’aria aperta. Per questo, ho deciso di chiudere da domenica 15 marzo l’accesso al Parco della Pace “Tiziano Terzani” di Pontasserchio e al parco “Luciano Pratali” nella frazione di Ghezzano, di fronte alla residenza universitaria dei Praticelli. Per quanto riguarda le altre aree a verde e gli argini, compreso quello di Pontasserchio dietro il Teatro Rossini, invito caldamente a evitare raggruppamenti di persone nonostante le belle giornate che sono capitate e che capiteranno: sono comportamenti sbagliati, incivili, menefreghisti della salute pubblica. Non è giusto che i comportamenti virtuosi siano mortificati dalla mancanza di rispetto da parte di chi non ha senso civico“, conclude il primo cittadino della cittadina termale.

By