A San Giuliano Terme dal 28 agosto al 3 settembre la seconda edizione di “Enigmando”

SAN GIULIANO TERME – Tutto pronto per la seconda edizione di “Enigmando”, la festa dell’enigmistica che riporta a San Giuliano la grande tradizione del cruciverba, con la novità dei rebus in vetrina. L’evento è dedicato a ‘Marin Faliero’, pseudonimo del sangiulianese Marino Dinucci, grande esponente dell’enigmistica italiana.

Dal 28 agosto, nelle vetrine dei negozi sangiulianesi, saranno allestiti 16 rebus, da sciogliere entro il 3 settembre. Per l’edizione 2016 un’idea in più: anche la locandina della festa contiene un rebus da sciogliere. In programma per sabato 3 la grande serata finale, che vedrà alle 21:00, in Piazza Italia, l’atteso cruciverba a premi con definizioni classiche e musicate e la premiazione, a estrazione, dei vincitori. Al gioco dei rebus in vetrina è possibile partecipare da soli o in gruppo. La scheda con l’elenco degli esercizi aderenti all’iniziativa, da compilare con le soluzioni, è disponibile presso la maggior parte dei negozi di San Giuliano; dovrà essere corredata di nome e cognome e consegnata entro le 19:00 del 3 settembre a Carta&Penna, in Via dell’Abetone, 43 così come la soluzione del rebus della locandina (la scheda si può scaricare anche dalla pagina facebook dell’evento).

La festa dell’enigmistica è promossa dal Centro Commerciale Naturale di San Giuliano Terme, su idea di Uliva e Valentina Foà, con il patrocinio di Regione Toscana, Comune, Confesercenti e Camera di Commercio di Pisa. L’iniziativa è curata dagli enigmisti Alfredo Baroni e Massimo Malaguti e da Luca Patrone, presidente dell’ARI (Associazione Rebussistica Italiana), con la regia di Cristiana Traversa e la partecipazione di Alessandro Ciardelli e Florio Fabbri.

Importante il coinvolgimento dei commercianti nell’organizzazione dell’evento e, in particolare, nell’allestimento dei rebus in vetrina, realizzati con materiali messi a disposizione dagli stessi negozianti. Un ringraziamento va all’azienda Audiobox multi service di Emanuele Tersigni, che fornirà lo schermo gigante per il cruciverba“.

“Le iniziative come questa – dichiara il Sindaco di San Giuliano Terme Sergio Di Maio – sono la più importante dimostrazione, nonostante le oggettive difficoltà del settore, della vitalità delle nostre frazioni, del mondo dell’associazionismo e del commercio. Insieme al Centro Commerciale Naturale lavoreremo anche per cercare idee e dare soluzioni alla crisi. Questo secondo appuntamento con Enigmando è un esempio della voglia della nostra comunità di vivere il territorio. Ringrazio tutti coloro che si sono impegnati per organizzare questa nuova edizione”.

Quest’anno – le parole di Stefano Ferrini, Presidente del Centro Commerciale Naturale – sento il dovere di ringraziare tutti i colleghi commercianti di San Giuliano Terme per la partecipazione ancora più numerosa rispetto alla precedente edizione. La vocazione e la tradizione sangiulianese verso l’enigmistica trovano conferma anche in queste piccole cose. Enigmando 2016, tuttavia, lancia un messaggio di allarme alle istituzioni affinché pongano la dovuta attenzione alla crisi commerciale che purtroppo San Giuliano Terme vive da molti anni. Con il Comune stiamo lavorando ad un progetto che potrebbe davvero rilanciare la frazione.

By