San Giuliano Terme. Insediato il nuovo consiglio delle pari opportunità

SAN GIULIANO TERME – Lunedì 16 febbraio si è tenuta la prima seduta del nuovo Consiglio per le Pari opportunità istituito dal Comune di San Giuliano Terme con la specifica finalità di promuovere azioni positive rivolte a rimuovere i fattori sociali e culturali che comportano discriminazione, diretta o indiretta, nei confronti del genere femminile e di contribuire alla effettiva attivazione dei principi di uguaglianza e parità tra i cittadini, sanciti dall’art. 3 della Costituzione.

image

Presidente è stata eletta Alice Colantonio del Partito Democratico, una giovane studentessa di Medicina e Chirurgia con una sensibilità particolare per le pari opportunità che considera come un tema trasversale che deve coinvolgere tutte le forze politiche e le correnti, al di là dei partiti, per raggiungere l’obiettivo comune dell’uguaglianza di genere.

Vicepresidenti sono state elette Elena Falconetti di Impegno e Solidarietà Insieme per San Giuliano e Maria Cristina Del Rosso di Noi Adesso San Giuliano.

Elena Falconetti, insegnante di scuola primaria, madre di due figli, ha deciso di far parte del Consiglio perché convinta che ci sia sempre più bisogno di iniziative che possano aprire le menti e il cuore agli altri;

Maria Cristina Del Rosso, madre e nonna, è attaccatissima al territorio in cui è tornata dopo 10 anni vissuti fuori regione; si dichiara caratterizzata da uno spirito propositivo e costruttivo e molto attiva per la vita comunale; si è presentata anche alle ultime consultazioni comunali.

“So che questo nuovo Consiglio avrà tanto da fare – interviene l’assessora con delega alle PP.OO. Maria Elena Bianchi Bandinelli Paparoni (nella foto sopra) – perché il momento storico in cui viviamo è indubbiamente molto difficile per una battaglia di “genere” ma mi sembra che la motivazione non manchi. Cercheremo quindi tutti insieme di portare avanti quanto già avviato e potenziato nelle legislature che ci hanno preceduto.”

“Per questo – conclude il Sindaco Sergio Di Maio – contiamo sulla natura propositiva e consultiva del nuovo organismo e il sostegno dell’Amministrazione sarà al massimo possibile. A nome mio e dell’intera l’Amministrazione, auguro a tutti un buon lavoro.”

By