San Giuliano verso le elezioni. Presentato il programma elettorale di centrosinistra che appoggia Sergio Di Maio

SAN GIULIANO TERME – Presentato presso il Circolo Arci di Pappiana il programma elettorale del centrosinistra che appoggia Sergio Di Maio sindaco uscente per le elezioni del prossimo 26 maggio nel Comune termale. 

 

SCUOLE DEL COMUNE AL TOP.”Il nostro programma investirà molto sulle scuole – afferma Sergio Di Maio – Anzi quello che noi riusciremo a risparmiare negli altri settori lo useremo per la scuola, per il nostro futuro, per i nostri figli. I genitori dei nostri figli sono al sicuro. Il nostro comune è protetto e le scuole non sono a rischio come i miei competitor vogliono fare credere. Tante cose che vengono tutt’ora promesse noi le abbiamo già fatte come le telecamere e moltre alte cose. Andremo avanti su quello che abbiamo già fatto per proiettarci al futuro perché è quello il nostro obiettivo. Per quanto riguarda l’ambiente abbiamo un lungo programma con molti punti tra cui l’idrovoro e la riqualificazione del Parco dei Pini e il recupero dell’Opera Pia. I progetti sono già sul tavolo e sono pronti a partire”.

Tanta gente alla presentazione del programma di Sergio Di Maio

COMUNE SANO. “Noi chiudiamo il quinquennio con un comune sano. Il Comune di San Giuliano Terme paga ai fornitori a quindici giorni data fattura. Abbiamo chiuso con 17 milioni di euro di investimenti tutti con auto-finanziamenti non abbiamo mai ricorso a mutui o anticipi di cassa”.

Sergio Di Maio Sindaco uscente e ricandidato per un altro mandato

UFFICIO FONDI EUROPEI. “Creare un ufficio unico del Lungomonte per reperire fondi europei attraverso i bandi. In questo modo potremmo lavorare meglio e dedicare il giusto spazio e tempo a questa problematica”.

La presentazione del programma di centro sinistra al Circolo Arci di Pappiana

GESTE E SERVIZI IN HOUSE. “Aprire il capitale sociale di Geste ai comuni limitrofi per la gestione associata dei servizi. Ringrazio gli operai di Geste per il grande lavoro. In questi anni abbiamo internalizzato la pulizia delle campane, la pulizia del bordo strada e quella del Biocompost. Abbiamo dato la possibilità ai cittadini di avere servizi migliori e pagare in quattro rate la tari. In cinque anni non abbiamo alzato la pressione fiscale”.

AGRICOLTURA. “Richiedere marchio IGP per i nostri Monti Pisani e anche noi stiamo cercando di portare avanti questo obiettivo per identificare il nostro territorio. Sempre per quanto riguarda l’agricoltura noi andremo a censire i terreni incolti del nostro territorio”.

SPORT. “Vogliamo creare in estate un torneo di calcio delle frazioni per aggregare tutti quelli a cui piace il calcio e lo sport. Molte altre cose sono in cantiere e sono molte”.

By