San Miniato: primo fine settimana della mostra mercato del tartufo. Gli appuntamenti

SAN MINIATO – I produttori del Cibo di strada e la cucina di strada di qualità incontrano in questo week end il tartufo bianco di San Miniato. E’ questa la novità gastronomica del week end. Tanti i prodotti che saranno realizzati. Dal Lazio il fritto di pesce nel cono, dalle Marche le olive farcite e fritto Ascolano, dalla Puglia le bombette di Alberobello, dagli Abruzzi gli arrosticini, dalla Toscana  il lampredotto fiorentino e la porchetta di Monte S. Savino, dalla Romagna piadina e crescioni, dalla Transilvania il Kurton Kalacs, bibite bio Galvanina, cioccolato al bicchiere e vin brûle. Pastamobile. Infopoint Streetfood con birra artigianale. Gli operatori si alterneranno per due giorni sul palco centrale per presentare i loro prodotti gastronomici in una serie di gourmet show condotti da Massimiliano Ricciarini. Ricco il programma gastronomico ideato da Fabrizio Mandorlini per il fine settimana. Fabrizio Diolaiuti sarà a San Miniato sabato 9 per la registrazione di quattro puntate de “Le vie del Cibo” di RTV 38 a partire dalle ore 17. Il cibo da strada, il farrotto, le ricette dello chef Paolo Fiaschi e il gelato saranno i protagonisti con Massimo Ricciarini ideatore dello Streetfood village di Arezzo, Daniela “massaia stellata” del servizio ristorazione scolastica di San Miniato, Paolo Fiaschi chef di Papaveri e Papere, Enrico Benedetti, vincitore per l’Italia nel 2009 della coppa del mondo del gelato gastronomico. Sempre sabato 9 alle ore 17 ci sarà il laboratorio del gusto della condotta Slow Food di San Miniato su “Pane e Olio extravergine di oliva”, mentre dalle 15 il pomeriggio dedicato ai bambini vedrà l’iniziativa “A fare la spesa con le cuoche. Maninpasta con i bambini” durante la quale le cuoche del servizio ristorazione scolastica e gli chef accompagnano i bambini a fare la spesa del giorno al Mercatale
insieme ai genitori. Annamaria Tossani, conduttrice di Aspettandoiltg di Italia 7 e Claudia Palmieri fondatrice di Boccaccesca saranno alla Mostra Mercato Nazionale del Tartufo domenica 10 per presentare il proprio libro “I cuochi del Decameron” e cercheranno di dirci se a Boccaccio piaceva il Tartufo Bianco di San Miniato.Appuntamento in piazza del Seminario dalle ore 15 con autentiche sorprese gastronomiche. Dieci novelle, dieci chef prestigiosi, dieci ricette. Beatrice Segoni Borgo San Jacopo – Firenze, Luciano Zazzeri La Pineta – Marina di Bibbona, Deborah Corsi La perla del Mare – San Vincenzo, Sara Conforti Osteria del Vicario – Certaldo, Maria Probst, Cristian e Natascia Santandrea La Tenda Rossa – Cerbaia, Marco Stabile Ora d’Aria – Firenze, Emanuele Vallini La Carabaccia – Bibbona, Gaetano Trovato Arnolfo – Colle Val
d’Elsa, Stefano Pinciaroli PS – Cerreto Guidi, e Paolo Tizzanini, Acquolina – Terranova Bracciolini sono i protagonisti del libro (introdotto da Fabio Picchi). Non mancherà a partire dalle ore 12,00 e fino a sera, nel giardino adiacente il monumento al tartufaio, la “caccia al tartufo” con i cani campioni e i tartufai.

By