Sarà cremato il corpo della piccola Aurora Cei

CASCINA – Sarà cremato il corpo di Aurora Cei, la quindicenne di San Casciano travolta dal treno nella mattinata di martedì 21 gennaio mentre attraversava i binari a due passi dalla stazione di Cascina. Così ha deciso la famiglia.

Al momento sembra anche che non sia prevista nessuna funzione funebre. Il giorno dopo la tragedia intanto sono stati tantissimi gli attestati d’affetto nei confronti di Aurora. Amici, compagni di scuola del ‘Pesenti’ e semplici cittadini di Cascina e di San Casciano si sono recati alla stazione per lasciare un fiore o un biglietto. E’ stato appeso anche uno striscione in ricordo di Aurora, il sindaco di Cascina Antonelli si è recato in visita a casa dei genitori della quindicenne per porgergli il cordoglio e la vicinanza di tutta la comunità. Sgomento naturalmente all’istituto superiore ‘Pesenti’, la scuola che frequentava Aurora. La stessa che tra l’altro aveva come alunna Valeria Vanni, la ragazzina della stessa età di Aurora che pochi giorni fa fu trovata morta nel sonno a San Lorenzo a Pagnatico, altra frazione del comune di Cascina. Una comunità, quella cascinese, che in breve tempo ha visto consumarsi due tragedie atroci.

Fonte: www.gonews.it

SOTTO AURORA CEI (foto tratta da Facebook)

20140122-193426.jpg

By