Sbatte contro il guardrail, fermato dalla Polstrada con la patente falsa

PISA – La Polizia Stradale di Pisa ha denunciato un senegalese di 54 anni che, per guidare, utilizzava una patente falsa intestata a un suo connazionale.

E’ accaduto lunedì mattina quando la pattuglia è stata inviata vicino lo svincolo di Lavoria dove l’uomo, a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia battente, aveva perso il controllo della sua Toyota, finendo poi a sbattere sul guard-rail laterale. Alla richiesta di documenti lui ha consegnato una patente che ha insospettito i poliziotti che, per vederci a fondo, lo hanno condotto in caserma dove hanno spulciato tutte le banche dati. A furia di scavare gli investigatori hanno scoperto che lo straniero, da tempo residente in Italia, non aveva mai superato l’esame per la patente e per guidare si spacciava per il connazionale, cui aveva clonato il documento. Messo alle strette ha confessato il misfatto alla Polstrada, che lo ha denunciato per falso e multato con 5.000 euro, sequestrandogli l’auto

By