Sbloccato il “decreto legge Fare”. Via alla delocalizzazione di Via Cariola e Via Carrareccia

PISA – Finalmente il decreto legge Fare e’ stato sbloccato e ciò ha consentito di sbloccare la delocalizzazione di Via Cariola e Via Carrareccia.

“Ce l’abbiamo fatta. La conversione definitiva del «decreto legge Fare» segna un decisivo passo in avanti per la delocalizzazione del borgo di via Cariola e via Carrareccia, rimasto intercluso fra la superstrada e le piazzole di sosta dell’aeroporto. Con il finanziamento di dieci milioni i cittadini si vedono riconosciuto un giusto diritto e anche l’aeroporto acquista sicurezze per il suo futuro. Così Pisa, riportando sul territorio risorse rese allo Stato con la «municipal tax», coglie anche l’ultimo obiettivo d’investimento tra quelli messi all’ordine del giorno in questi ultimi anni per il Piano di sviluppo aeroportuale”.

Così il sindaco di Pisa Marco Filippeschi commenta l’approvazione definitiva in legge del «decreto legge Fare» avvenuta oggi con il voto della Camera e un risvolto che interessa direttamente la città e il suo aeroporto.

“Ora si può davvero passare alla programmazione degli interventi sulla base del lavoro già avviato dal Comune in relazione con le famiglie – aggiunge Filippeschi – e fare ciò in stretta collaborazione con la Sat e con la Regione, che cofinanziano l’operazione”.

“Ringrazio ancora una volta i cittadini che non hanno mai mollato, i nostri parlamentari e i rappresentanti di un governo, il governo Letta, che – sottolinea il Sindaco – ha dato prova di attenzione e di saper mantenere l’impegno assunto. Spero che accada lo stesso anche per gli altri capitoli aperti del nostro dossier”.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Pisa

20130809-194655.jpg

You may also like

By