Sainz-Maza-Zammarini, scambio ai dettagli

PISA – Secondo fonti provenienti dal Friuli saremo ai dettagli riguardo allo scambio fra Roberto Zammarini e l’esterno di attacco spagnolo Miguel Angel Sainz Maza, giocatore appetito anche dai cugini amaranto del Livorno, ma sul quale la società nerazzurra sarebbe in vantaggio sia per la decisione nel chiudere l’affare e sia perché al Pordenone sarebbe gradita la contropartita tecnica offerta dalla società toscana.

di Maurizio Ficeli

Ma veniamo a parlare delle caratteristiche di questo giocatore di origine iberica del quale sia a Pordenone che a Foggia, società a cui appartiene, se ne parla un gran bene, quindi, se lo scambio andrà in porto come pare questo sarà sicuramente un rinforzo di peso per il nostro Pisa.

Miguel Angel Sainz Maza è nato il 6 Gennaio 1993 a Santona in Spagna, fisicamente ben messo in quanto è alto 183 cm per 70 kg di peso vanta un curriculum di tutto rispetto, iniziato nella sua nazione per poi arrivare in Italia, prima nella Reggina in serie B e poi nel Foggia società a cui appartiene e nella quale ha giocato per tre anni disputando anche la finale playoff contro il Pisa e l’ultimo anno ottenendo la promozione in B con i Satanelli, prima di approdare al Pordenone.

Sainz Maza è un trequartista ed esterno di attacco molto versatile tecnicamente bravo che ha qualità e Pisa sarebbe sicuramente la piazza giusta per dimostrarlo ulteriormente.

Sia a Foggia che a Pordenone quando è stato chiamato in causa ha dimostrato tutto il suo valore come ad esempio nella partita di Coppa a San Siro fra Inter e Pordenone dove ha ben figurato e a Cagliari dove ha realizzato il 2-1 a sorpresa dei friulani nel blitz in terra sarda. Quindi un giocatore di peso che se impiegato con continuità potrebbe essere un valore aggiunto per il team di Mister Michele Pazienza.

By