Scarse precipitazioni a Volterra. Il sindaco si mostra preoccupato

Volterra – Poca acque, campi non irrigati: crisi per la produzione. E’ la situazione del comune di Volterra.

Le parole del sindaco Buselli: «Esprimo preoccupazione per la scarsità di precipitazioni atmosferiche, che rischia di creare difficoltà ai nostri territori. Anche Stefano Berti della Cia fa notare come la “siccità a livelli di guardia sta compromettendo l’annata dei cereali e delle semine primaverili, con gelate tardive che compromettono vigneti, oliveti, frutteti e ortaggi”. Ma le criticità potranno riguardare anche l’approvvigionamento idrico della popolazione, con necessità di razionamenti. Non escludo di ricorrere al Prefetto, di concerto con gli altri Comuni del territorio, se dovessero esserci problemi nell’attingimento della risorsa nell’immediato, riguardo ai laghetti collinari cui Asa fa riferimento. Nel frattempo va avanti il progetto Asa (attualmente siamo al 70% della realizzazione) del raddoppio dell’acquedotto da Ponteginori a Volterra, che risolverà le criticità più importanti del Volterrano ma che lascerà anche maggior disponibilità del campo pozzi di Puretta nel resto della Valdicecina».

By