“Scatti di Mura”, la photo experience in alta quota

PISA – Per la prima volta sulle Mura di Pisa, nel giorno dell’anniversario dell’apertura, la photo-experienceScatti di Mura‘.

Per immortalare al meglio il fascino di Pisa dall’alto, una fotografa professionista accompagnerà i partecipanti lungo il percorso del camminamento in quota da piazza delle Gondole a piazza dei Miracoli, spiegando quali tecniche utilizzare e quali inquadrature scegliere per ritrarre i grandi monumenti, gli scorci nascosti, le bellezze segrete che si incontrano nei 3 chilometri della passeggiata.

Appuntamento sabato 18 maggio alle 17 in piazza delle Gondole, i partecipanti devono essere muniti di macchina fotografica. Costo di 5 euro, gratuito per bambini fino agli 8 anni e accompagnatori di persone con disabilità.

Sempre sabato 18 maggio, dalle 17 in piazza delle Gondole e dintorni ‘Mura in gioco’, laboratori e letture animate a tema floreale per bambini dai 4 ai 10 anni, costo del biglietto 5 euro che comprende l’ingresso anche per un adulto (i piccoli devono essere accompagnati).

Il giorno prima, venerdì 17 maggio, ‘Letteratura sopra le Mura’, iniziativa speciale in occasione del ‘Maggio dei Libri 2019’. Dall’alto del camminamento si seguiranno le tracce dei grandi scrittori che, attirati dal fascino della città, sono venuti a Pisa e l’hanno raccontata, da Dante a Leopardi, da Mark Twain a Shelley. Partenza alle 19 dalla Torre Piezometrica e arrivo alle 20.15 in piazza dei Miracoli, con le guide di City Grand Tour, costo del biglietto 10 euro.

Prenotazione consigliata fino ad esaurimento posti disponibili telefonando al numero 050 0987480 dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 19. Diritto di prevendita 1,50 euro. Informazioni anche sul sito www.muradipisa.it. In caso di maltempo, gli eventi potranno essere rimandati.

CoopCulture, Cooperativa Itinera e Promocultura costituiscono l’associazione di imprese che gestisce il camminamento in quota delle Antiche Mura di Pisa. Realizzate tra il XII e il XIII secolo, le Mura di Pisa sono un esempio dell’architettura militare dell’epoca. Nella parte settentrionale della città si sono conservate quasi interamente: questo ne ha permesso il restauro e oggi si può percorrere il camminamento in quota, da cui ammirare un inedito panorama cittadino. Il percorso misura 3 km con 4 punti di salita, di cui 3 accessibili alle persone con disabilità; intorno alle Mura si sviluppano 3 ettari di verde urbano, il cosiddetto pomerio

By