Sciopero dei medici nei punti nascita: garantiti i parti e le situazioni di emergenza

PISA – Giornata di sciopero per i medici dipendenti del Servizio Sanitario Nazionale il 12 febbraio prossimo che operano nei punti nascita, nei consultori familiari e negli ambulatori ostetrici del territorio.

Come sempre avviene in queste circostanze dovranno essere garantiti i servizi sanitari essenziali e, per quanto concerne le attività connesse all’assistenza diretta ai degenti, dovrà essere data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi non dimissibili. Tutti i parti che si verificheranno in quella giornata, naturali o cesarei, saranno garantiti, oltre naturalmente alle urgenze. Potranno slittare solamente le attività programmabili, ossia differibili dal punto di vista della sicurezza assistenziale.

You may also like

By