Scivolo per imbarcazioni a Marina di Pisa. Parla Nerini di “Noi adesso Pis@”

Pisa – Il capogruppo di “Noi adesso Pis@” ha espresso il suo pensiero in merito alla questione di Marina di Pisa.

“Quando ho ripreso in mano il discorso dello scivolo per imbarcazioni posto in Piazza Baleari a Marina, visto lo stato indecoroso in cui giace con ben 8d “new-jersey” ad impedire l’accesso, non pensavo di imbattermi in una vicenda con dei rimpalli grotteschi.

Alla interrogazione che avevamo fatto a febbraio 2016 si rispose l’assessore Serfogli tramite una relazione dell’Ing. Patrizia Chirizzi della Direzione Lavori Pubblici della Provincia, che diceva che andava tutto bene, che lo scivolo era stato collaudato il 14 aprile 2015 e solo per le mareggiate era stata prevista, viste le tracimazioni, una barriera mobile ”in fase di perfezionamento”, ma ancora giacente “presso il magazzino provinciale di Pisa, p.zza S.Paolo a Ripa dArno 13, in attesa di essere presi in carico dal soggetto gestore della struttura”

Oggi invece ad aiutare l’assessore c’è l’ing. Andrea Carli – Settore Genio Civile Valdarno Inferiore e Costa – Regione Toscana sede di Pisa, che dice che “lo scivolo di alaggio di piazza Baleari non è ancora formalmente nella disponibilità comunale” in quanto c’è un contenzioso con le ditte esecutrice e appaltante delle opere di difesa e dichiara che “ il collaudo di queste ultime non risulta ancora formalmente concluso”, che la barriera studiata non andava bene, vista l’enorme tracimazione dico io, e che proveranno a farne un’altra a operazioni finite…. prima di abbandonare l’idea di questo scivolo…alleluja!

In tutto questo sono stati posizionati così tanti jersey proprio per l’impatto del mare che resteranno sul posto tutto l’inverno e almeno fino al montaggio della nuova barriera gestita dal Comune, non si sa ancora come e di quale materiale possa essere fatta per essere così resistente.

Uno schiaffo all’efficienza, al paesaggio, al turismo, alla nautica, al buon senso che fece subito dire ai Marinesi che lo scivolo era stato posizionato in maniera errata…

Un bello scivolone sullo scivolo!”

By