Sconfitta contro il CUS Perugia per il CUS Pisa Volley nelle qualificazioni ai CNU 2015

CUS Pisa – CUS Perugia 0-3
Parziali: 20-25, 17-25, 21-25
CUS Pisa: Masotti (CUS Pisa), Sergi (CUS Pisa), S. Casarosa (CUS Pisa), Riva (CUS Pisa), D’Andrea (CUS Pisa), Bonciani (Casciavola), Ghezzi (Casciavola), Paparelli (Volley Cecina), Giacobbe (Volley Cecina), Manetti (Volley Cecina), Caciagli (San Bartolomeo), Armadori (Garfagnana), Roventini (Oasi Viareggio). All. Orsolini II All. Cicconardi. Dir. Testi

Netta sconfitta per il CUS Pisa nella prima gara di qualificazione per i CNU di Salsomaggiore contro il CUS Perugia. La compagine gialloblu, con giocatrici provenienti da varie società toscane che militano tra la serie B2 e la serie D ha dovuto affrontare la corazzata umbra, con giocatrici provenienti dalla serie A2 fino alla serie C. Degna di nota la prestazione di Sara Casarosa, giocatrice del CUS Pisa.

LA GARA – Il primo set è stato di studio, nel quale l’esperienza e le caratteristiche fisiche delle avversarie hanno fatto la differenza. Nel secondo parziale Orsolini ha effettuato qualche cambio, ma le perugine, prese le misure, hanno imposto pesantemente il proprio gioco conquistando anche questo set. Con qualche ultimo accorgimento da parte del mister, dopo gli ingressi di Caciagli per Bonciani e Roventini per Ghezzi, le gialloblu nel terzo set sono state più combattive fino a un massimo vantaggio di 6 punti sulle avversarie che sul finire di gara hanno prima recuperato sul 20-20 per poi metter in difficoltà con un servizio potente e preciso la difesa delle padrone di casa, tanto da andare a vincere chiudendo con il risultato di 25-21.

PROSSIMO TURNO – Per il CUS Pisa sarà difficile qualificarsi, poiché avrà bisogno di vincere contro il Siena e sperare che queste ultime vincano con un largo risultato contro il Perugia. La prossima sfida per la truppa di Orsolini si giocherà a Siena il 10 marzo. La dirigenza del CUS ringrazia tutte le società che hanno permesso l’allestimento della rosa per i CNU.

By