Scontri a Pisa, la piena condanna di Antonio Mazzeo (Pd)

PISAAntonio Mazzeo, vicesegretario Pd Toscana parla in merito agli scontri avvenuti a Pisa durante la visita di Matteo Salvini. 

Il Partito Democratico è e sarà sempre contro ogni forma di violenza e di provocazione e per questo condanniamo senza se e senza ma gli episodi che oggi a Pisa hanno portato agli scontri con le forze dell’ordine che invece ringraziamo per il loro difficilissimo lavoro. Quello di oggi è uno schiaffo a una città intera costretta a trascorrere ore blindata, militarizzata e teatro di scontri a tutto discapito dei normali e incolpevoli cittadini. La politica è un’altra cosa e noi siamo e saremo sempre dalla parte di chi la fa usando il confronto, il dialogo e magari la dialettica anche aspra ma sempre e comunque nel rispetto degli altri. Al tempo stesso si faccia un esame di coscienza anche chi ha fatto delle continue provocazioni e del soffiare sul fuoco della paura, della rabbia e dell’intolleranza il suo modo di far politica. Lo fa quotidianamente a livello nazionale Salvini e lo fa allo stesso modo il candidato della destra a trazione leghista alla Camera nel collegio di Pisa. Da questo atteggiamento sconsiderato noi rifuggiamo con forza. Ma sia chiaro: non è con la violenza che possiamo batterlo, bensì sostenendo il 4 marzo la candidata Lucia Ciampi, il Partito Democratico e tutta la coalizione di centrosinistra. Solo così Pisa potrà rispondere efficacemente a ogni forma di violenza e provocazione e a un modo di far politica che non ci appartiene e non ci apparterrà mai“.

By