Seconda categoria girone E: prima decisioni in coda.

PISA – In vetta tutto ancora aperto con la serrata lotta tra Fratres Perignano che dilaga a Migliarino e l’Acciaolo che fatica nel superare un mai domo Calci. Ultimi 180 minuti che saranno decisivi. Chi arriverà seconda sarà però già in finale visto il distacco dal quinto posto. Se però dovesse aumentare il distacco dalla terza non ci sarebbe alcun spareggio. In coda è in gran parte deciso con le retrocessioni di Migliarino e Salviano visti i distacchi dal quintultimo posto. Per ora lotta il Tirrenia ma se il distacco dallo Shangay dovesse salire a dieci punti, non ci sarà nessun play out nel girone con la retrocessione della squadra del litorale pisano. Torna al successo il Vecchiano che supera il Ghezzano nel derby.

Seconda categoria girone E, ventottesima giornata

Fabbrica – Livorno 9  4-3

Shangay – Tirrenia 1-1

Belvedere – Antignano 4-1

Salviano – Lorenzana 0-4

Migliarino  – Frates Perignano  2-7

Laiatico  – Selvatelle  2-3

Vecchiano Sporting Club – Ghezzano 1-0

Acciaolo – Calci 3-2

CLASSIFICA: Fratres Perignano 67; Acciaiolo 63; Lorenzana 53; Belvedere 51; Selvatelle 48; Fabbrica 47; Calci 46; Vecchiano 43; Laiatico 39; Livorno 9 37;  Antignano 36; Ghezzano 32; Shangay 25; Tirrenia 18; Salviano 10; Migliarino 4.

Migliarino, Salviano retrocessi in Terza categoria

By