Seconda categoria. Riscatto – Cep, “matato” il Gabbro: 3-1

PISA – Pronto riscatto per i ragazzotti della Popolare Cep, che dopo l’immeritata sconfitta di domenica scorsa rimandano battuti (3-1) in terra labronica i volenterosi ragazzi del Gabbro.

Apre le danze Yankuba dopo 3′ sugli sviluppi di una azione personale di Senesi. Raddoppio di Pellegrini su rigore concesso al 20′ per atterramento di Galli. La prima frazione si chiude sul 2 – 0 per il CEP. Il terzo gol giunge al 79′: Il subentrato Failla crossa dal fondo e il gabbriano Simoncini beffa il proprio portiere per il più classico degli autogol. Gol della bandiera per i livornesi di Cuccu al minuto 83, solo a colpire di testa su un corner per la solita e ripetitiva disattenzione difensiva, aspetto su cui c’è ancora molto da lavorare.

Nel finale il CEP non sfrutta qualche occasione per incrementare il vantaggio così come gli ospiti non concretizzano alcune situazioni per accorciare ulteriormente. Partita sinceramente non pienamente convincente, ma con aspetti interessanti. Il bicchiere va dunque visto decisamente mezzo pieno per i ragazzi di mister Michelotti. Per i suoi ragazzi contava rialzare la testa. Subito!

By