Seconda Divisione girone B, Matteini-gol ed il Tuttocuoio espugna Chieti. L’ex nerazzurro Guidone fallisce il penalty del pari

PONTE A EGOLA – Grazie al terzo gol in tre gare di Davide Matteini il Tuttocuoio espugna 1-0 Chieti e mette in cassaforte il 17° punto stagionale e balza al quinto posto delgirone B di Seconda Divisione. L’inizio di stagione dei neroverdi è di quelli da ricordare.

Nell’ultimo mese Falivena e compagni hanno ottenuto il bottino pieno cinque volte, pareggiando domenica scorsa a Martina Franca e perdendo a Castel Rigone. Sabato 16 novembre (ore 14:30, stadio Libero Masini Santa Croce sull’Arno) l’atteso derby con il Poggibonsi oggi battuto 2 a 0 dal Cosenza.

Mister Alvini ritrova Balde, lancia fin dal primo minuto Carroccio e propone per la prima volta dall’inizio Rosati. Matteini fa coppia in attacco con Ferretti. Mister Di Meo inverte le posizioni di Daleno e Di Filippo con il primo che agisce da terzino sinistro e il secondo da difensore centrale.

Nel primo tempo neroverdi in campo senza timori reverenziali ed in grado di mettere alla corda i padroni di casa. Al 12′ ci prova Matteini su cross di Salzano, palla sull’esterno della rete. Cinque minuti (17′) e la punta si ripete: botta da dentro l’area abruzzese e palla sulla traversa. Alla mezz’ora (30′) risponde il Chieti, vicinissimo al vantaggio con Berardino e Gaeta (ottimo Bacci). La gara nel finale resta vibrante, con continui capovolgimenti di fronte. Al 42′ l’episodio che potrebbe cambiare le sorti dell’incontro: Di Filippo trattiene fallosamente Ferretti in area, dagli 11 metri si presenta Matteini e il portiere locale Robertiello si oppone per un niente di fatto.

La ripresa inizia con gli stessi 22 d’inizio gara. Passano appena 6′ minuti e il Tuttocuoio si porta sull’1 a 0: Salzano batte il solito calcio d’angolo tagliato, Matteini si fa trovare al posto giusto e di testa insacca alle spealle dell’incolpevole Robertiello. Il Chieti accusa il colpo e torna a farsi vedere dalle parti di Bacci all’8′, il portierone neroverde però si supera e mantiene il risultato. Al 26′ anche i padroni di casa hanno l’occasione d’oro capitata nel primo tempo a Matteini. Un difensore del Tuttocuoio tocca con una mano in area, l’arbitro non ha dubbi e sul dischetto va Guidone. La conclusione della punta abruzzese è però da dimenticare, palla sopra la traversa e partita nuovamente in discesa per i ragazzi di Alvini. Nel finale di gara va segnalata anche l’espulsione del tecnico di casa Di Meo, non succede molto e dopo quattro minuti di recupero il Tuttocuoio può festeggiare il quinto posto in classifica.

IL TABELLINO

CHIETI – TUTTOCUOIO 0-1

CHIETI: Robertiello, De Giorgi, Di Filippo, Guitto, Terrenzio, Daleno, Berardino (69’La Selva), Della Penna, Guidone, Gaeta (52’ Mangiacasale), Rossi (52’ Cinque). A disp. Gallinetta, Dascoli, Di Properzio, Turi. All. Di Meo

TUTTOCUOIO: Bacci, Arvia, Carroccio, Balde, Colombini, Falivena, Giannattasio (82’ Colombini), Salzano, Matteini (58’ Di Giuseppe), Rosati (60’ Cherillo), Ferretti. A disp. Morandi, Cardarelli, Cacelli, Pane. All. Alvini.

ARBITRO: Formato di Benevento; primo assistente: Vitiello di Torre del Greco; secondo assistente: Ferraioli di Nocera Inferiore.

RETE: st 5′ Matteini

NOTE: Al 42′ pt Robertiello para un rigore a Matteini. Al 27′ st Guidone calcia alto un rigore per il Chieti. Ammoniti: Di Filippo, Guitto, La Selva (C); Carroccio, Ferretti (T); angoli 8-4; recupero: 2′ e 4′.

20131110-195014.jpg

SOTTO MATTEINI IN AZIONE

20131110-195253.jpg

By