Seconda ed ultima retrospettiva degli artisti pisani scomparsi

PISA – Si terrà dal 1° al 13 Agosto la seconda ed ultima mostra virtuale di
pittura, grafica e scultura dedicata alla memoria degli artisti pisani
scomparsi.

La selezionata esposizione, intitolata “Artisti Pisani di
Ieri – Artisti Scomparsi della Provincia di Pisa” – Retrospettiva n° 2,
è allestita nella nuova “Universe Virtual Art Gallery”, visitabile
all’indirizzo: http://universevirtualartgallery.webs.com, prima
galleria d’arte virtuale dedicata specificamente ed esclusivamente a
mostre d’arte personali e collettive, creata da Bruno Pollacci, pittore
e direttore dell’Accademia d’Arte di Pisa, per offrire visibilità
gratuita e selezionata agli artisti, 24 ore su 24, con una capacità di
visita potenzialmente illimitata sul piano internazionale, in quanto
ogni interessato, da ogni parte del mondo, potrà visitare le mostre
proposte dalla galleria in ogni momento della giornata, comodamente dal
proprio smartphone, tablet o PC. In questa seconda ed ultima
retrospettiva sono in mostra le opere di quaranta artisti che o per
nascita o per cittadinanza acquisita hanno lungamente vissuto ed
operato nella provincia di Pisa, spesso lasciandosi ispirare dalle
bellezze naturalistiche o storico/monumentali dell’area pisana, ma
offrendo anche pagine d’arte di particolare rilievo per ricerca
creativa e di originale sintesi formale, determinando un panorama
artistico di ottimo livello, meritevole del più attento ed accorato
ricordo. Questi gli artisti in mostra: Mimma Ghimenti, Ferg (Ferruccio
Giusti), Piero Gnesi, Paolo Lapi, Amedeo Guglielmo Lori, Dilvo Lotti,
Italo Lotti, Santi Macchia, Pierluigi Madrigali, Alvaro Marioni, Uliano
Martini, Curzio Massart, Natale Mazzei, Orio Melani, Lia Micarelli,
Moreno Morelli, Alfredo Palla, Luigi Paltrinieri, Otto Pamio, Perseo
(Perseo Favilla), Davide Piazza, Maddalena Piazza, Ugo Pierotti,
Ferruccio Pizzanelli, Salvatore Pizzarello, Fosco Ricoveri, Filippo
Risoli, Giorgio Rocchi, Mario Rognini, Mino Rosi, Bruno Santochi, Luigi
Scali, Eugenio Sementa, Piero Semeraro, Federigo Severini, Mario
Tamburini, Ascanio Tealdi, Nino Villanti, Umberto Vittorini, Giuseppe
Viviani, Alessandro Volpi.

By