Semafori più intelligenti e tecnologici. Al via la piattaforma centralizzata per la telegestione degli impianti

PISA – Pisamo e Avr hanno presentato all’assessore alla mobilità urbana Massimo Dringoli il nuovo sistema di telegestione degli impianti semaforici appena messo a punto pochi giorni fa, che permette di ottimizzare la gestione del traffico e di intervenire in tempi ridotti in caso di emergenze o guasti.

La rete stradale del Comune di Pisa è dotata di 44 impianti semaforici, che, grazie al nuovo sistema, saranno comandati da un «regolatore» in loco e controllati da remoto mediante un’apposita piattaforma centralizzata, capace di regolare automaticamente le tempistiche di accensione e spegnimento dei semafori, segnalare in tempo reale anomalie o guasti, progettare e attivare piani semaforici specifici per le ore di punta o per eventi eccezionali, monitorare i flussi di traffico.

La manutenzione degli impianti semaforici viene programmata ed eseguita da AVR sulla base del monitoraggio reso possibile dalla piattaforma, che è stata realizzata e adeguata alle esigenze della città di Pisa, dalla ditta Semaforica – Tcsen di Padova.

Con questo sistema intelligente di gestione degli impianti semaforici – commenta l’assessore alla mobilità urbana Massimo Dringoli– potremo disporre di uno strumento in più per regolare in modo efficiente il traffico e monitorarne i flussi, anche laddove non è possibile realizzare interventi di fluidificazione del traffico, come le rotatorie”.

Loading Facebook Comments ...
By