Sergio Di Maio candidato a Sindaco di S. Giuliano: “Il lavoro prima di tutto”

SAN GIULIANO TERMESergio Di Maio candidato a Sindaco nel Comune di San Giuliano nelle liste del PD e sostenuto da Sel e Riformisti ai Insieme di invia un comunicato riguardante il suo programma sulla piaga del lavoro e come intende agire. Ricordiamo che domenica prossima 8 Giugno Di Maio se la dovrà vedere nel ballottaggio con Giuseppe Strignano (M5S).

Nel mio programma – dice Di Maio – metto il lavoro al primo posto. I dati Istat di questi giorni ci mostrano un’Italia provata dalla disoccupazione. Sono soprattutto i giovani a non avere prospettive occupazionali.

Dobbiamo combattere questo fenomeno con azioni concrete.

A San Giuliano lo faremo così:

1) TURISMO. La destagionalizzazione dei flussi turistici, con un progetto di rilancio della nostra bella città giardino, valorizzerà il termalismo, le risorse paesaggistiche e quelle d’arte, di cultura e di sport, per creare nuovi posti di lavoro.

2) PICCOLO COMMERCIO. Saremo vicini al piccolo commercio, con la lotta alla burocrazia e politiche di sviluppo che permettano ai nostri imprenditori di esprimere i loro talenti e che attirino nuovi clienti nelle decine di migliaia di cittadini che abitano nelle città vicine di Pisa e Lucca.

3) AGRICOLTURA. Vogliamo sostenere le nostre aziende agricole e introdurre impianti di trasformazione dei prodotti agricoli che amplino le possibilità di commercializzazione dei prodotti della terra. Penso, ad esempio, a un frantoio per gli agricoltori del Monte Pisano.

4) IMPRESA E ARTIGIANATO. Il piano per il recupero e l’ampliamento delle abitazioni a uso di figli e genitori potrà dare opportunità lavorative agli artigiani e alle piccole imprese e rafforzerà l’identità sociale delle nostre frazioni, garantendo una qualità del vivere sociale per il futuro.

5) FORMAZIONE. Il futuro delle giovani generazioni ha bisogno di nuove idee. Investiremo nella formazione e cercheremo accordi con le eccellenze di studio e di ricerca per favorire l’insediamento di istituti e imprese legati alle nuove tecnologie.

SOTTO SERGIO DI MAIO (foto pisanews.net)

20140604-132707.jpg

By