Serie A Beach Soccer, il Pisa dice addio al sogno Final Eight

VIAREGGIO – Il Pisa viene sconfitto per 3-1 da Milano nella terza giornata della terza tappa del campionato italiano di serie A Enel di Beach Soccer e dice addio alla disputa delle Final Eight in programma a Catania dal 1 al 3 Agosto.

FUORI A TESTA ALTA. E’ la terza sconfitta dei nerazzurri in una tre giorni al “Valenti Beach Arena” di Viareggio tutt’altro che fortunata per la squadra di Mister Cecchi che comunque al suo primo anno di Beach Soccer ha ben figurato battendo squadre di livello come Sambenedettese ai supplementari, il Lamezia a Lignano e il Livorno la scorsa settimana a Calambrone in un 8-1 che aveva lasciato aperti tutti i giochi per la squadra del presidente Antonio Colicelli, che comunque esce a testa alta dal torneo.

LA CRONACA. L’inizio del match è molto equilibrato. I nerazzurri ci provano con una paio di conclusioni di Degli Esposti e Bonamici. Milano però prende in mano le redini del match e dopo due tiri liberi falliti, il solito Maiorano trova il gol in mezza rovesciata con la palla che rimbalza davanti a Lazzerini che spiazza l’estremo difensore che poco prima era stato decisivo respingendo da campione proprio una conclusione di Maiorano. Il Pisa accusa il colpo, ma si riassesta e trova il pareggio: lancio di Cofrancesco e colpo di testa di Giannecchini che trova l’angolino alla sinistra di Menescardi che si tuffa ma tocca solamente la sfera che si insacca: 1-1. La gara vive di continui capovolgimenti di fronte: un sinistro di Leo sfiora il palo per Milano, i nerazzurri rispondono con un diagonale di Giannecchini che termina sul fondo. La prima frazione si chiude sull’1-1. In avvio di secondo tempo Lazzerini compie un super Intervento su un tiro libero di Maiorano, per poi ripetersi su una conclusione di Leo dalla distanza. Lo stesso Leo poco più tardi è sfortunato perché il suo sinistro si va ad infrangere sull’incrocio dei pali. Il Pisa è però guardingo e non si scompone al forcing rossonero difendendosi con ordine. Al 10′ però i nerazzurri rimangono in inferiorità numerica per l’espulsione di Degli Esposti. Leo però non sfrutta al meglio il tiro libero che viene bloccato in qualche modo da Lazzerini, grande protagonista del match. Il portiere nerazzurro non può nulla però sulla grande rovesciata del numero otto rossonero che trova l’angolino alla destra dell’estremo difensore del Pisa, dopo aver colpito l’incrocio dei pali poco prima in una giocata simile: 2-1 per Milano con cui si va al secondo riposo. Peccato per il gol arrivato a 34″ dalla fine della seconda frazione con il Pisa che seppure in inferiorità numerica aveva retto molto bene. Nel terzo tempo Milano legittima il vantaggio facendo venire i brividi a Lazzerini in almeno un paio di circostanze e trovando il gol del 3-1 con un diagonale forte e preciso di Souza. Il Pisa ha la grande occasione di riaprire la gara con Cinquini, ma il suo diagonale è impreciso e termina sul fondo. Finisce 3-1 per Milano che aspetta i risultati degli altri match. Pisa dice addio ai sogno di partecipare alle Final Eight di Catania in programma dal 1 al 3 Agosto a Catania.

IL TABELLINO

MILANO BS – PISA BEACH SOCCER – GRUPPO PAIM 3-1

MILANO: Menescardi, Ceriani, Campolongo, Cataldo, Grassi, Maiorano, Da Silva, Leo, Ahmed, Figueiras, Barrai, Mancuso, Casiraghi, Souza, Zambelli, Mantegazza, Chiodi. All. Panizza.

PISA BEACH SOCCER: Fedele, Lazzerini, Scarpellini, Berberi, Di Candia, Laras, Rognini, Bonadies, Bonamici, Faccone, Giannecchini, Degli Esposti, Cofrancesco, Cinquini, Morge’, Tranquillo. All. Cecchi.

ARBITRI: Romani (Modena), Feloppa (Gorizia), Pizzol (San Donà di Piave), Susanna (Roma 2)

RETI: Maiorano (M), Giannecchini (P), Leo (M)

20140720-160723.jpg

By