Serie A Beach Soccer: nonostante l’eliminazione soddisfazione nell’entourage del Pisa

PISA – Il Pisa Beach Soccer non accede alle Final Eight di Catania in programma dal 1 al 3 Agosto. Sabato si e’ consumata l’eliminazione della squadra nerazzurra a Viareggio dopo la sconfitta con Milano, ms c’e grande soddisfazione nella dirigenza del Pisa per questa prima avventura della squadra in una vetrina nazionale non di poco confo.

Queste le parole del presidente nerazzurro Antonio Colicelli “possiamo dire di aver raggiunto gli obiettivi minimi che ci eravamo prefissi: il primo era quello di divertirci e di far divertire quanti sono venuti a vederci; in secondo luogo confrontarci, cercando di migliorare le nostre “conoscenze” di beach soccer nel torneo di Serie A, e infine di trovare una base solida, per puntare a migliorare anno dopo anno. E infatti dopo l’esordio in Coppa Italia a inizio giugno, la nostra squadra è migliorata partita dopo partita regalando spettacolo e dimostrando una buona organizzazione di gioco”. Infine, continua il presidente, “ci ha fatto molto piacere che al Pisa Beach Soccer – Gruppo PAIM siano andati gli applausi dell’intero movimento perché alla prima stagione in Serie A è stato capace di giocarsi fino all’ultimo minuto un risultato storico quale la qualificazione alle fasi finali”.

20140722-010017.jpg

Lo stesso concetto è stato espresso dal Coordinatore del Dipartimento Beach Soccer Santino Lo Presti che commentando la tappa viareggina ha affermato “L’incertezza per la determinazione delle qualificate per le finali ha confermato la qualità del beach soccer FIGC-LND con la conferma di club storici e nuove realtà emergenti, fra le quali proprio Pisa”.
Comunque la stagione del Pisa Beach Soccer – Gruppo PAIM non termina e sono ancora numerosi gli appuntamenti in programma. Il primo è previsto mercoledì alle ore 10 a Viareggio dove la squadra pisana incontrerà in amichevole la Nazionale Italiana impegnata proprio nella città del Carnevale in un ritiro di preparazione in vista delle prossime qualificazioni mondiali.

By