Sessantamila ingressi raggiunti all’Agrifiera nella settimana del 1 Maggio

PONTASSERCHIO – Sono circa 60.000 gli ingressi registrati questa settimana all’Agrifiera. Tantissimi i residenti di San Giuliano e non solo che hanno scelto di trascorrere queste giornate primaverili al Parco della Pace di Pontasserchio.

In questi giorni si sono svolte tantissime iniziative che hanno visto la partecipazione dei cittadini e l’intervento delle istituzioni. Molte le iniziative che hanno messo in risalto l’impegno sociale, dal volontariato delle molte associazioni presenti in fiera ai progetti portati aventi dall’Amministrazione comunale di San Giuliano Terme.

Sabato 30 si è svolto il dibattito “Politiche di immigrazione e mediazioni culturali. Principali linee di intervento del Comune di San Giuliano.” Un tema importante che riguarda non solo la cittadinanza di San Giuliano, ma un contesto sociale molto più ampio. Il Vicesindaco Franco Marchetti e il Sindaco Sergio di Maio hanno affiancato l’Onorevole Federico Gelli, Presidente della Commissione Parlamentare di Inchiesta sull’Immigrazione.

Dal dibattito sono emerse posizioni comuni, concordi nel vedere l’immigrazione non come una situazione a cui far fronte con misure di emergenza ma come un dato di fatto, gestibile attraverso politiche non solo di accoglienza ma anche di inserimento e integrazione nella comunità. “Il Comune di San Giuliano si occupa attivamente dell’inserimento di 140 profughi nel mondo del lavoro- dichiara il Vicesindaco Marchetti- Questa e molte altre dovrebbero essere attività costanti che vanno oltre lo stato di emergenza”,

Si è parlato inoltre di come gestire il fenomeno dei migranti e dei richiedenti asilo con un impegno attivo. Molti di questi ragazzi sono stati coinvolti in un progetto di agricoltura che ha dato buoni frutti. In fiera è presente lo stand di “Orti Pisani” gestito dai ragazzi che hanno partecipato all’orto sociale. Sono seguite le testimonianze dirette di Renato Petrone della Cooperativa Arnera e di Nicola Malea, medico della Crocerossa. “E’ stata una bella occasione per dimostrare l’impegno concreto da parte del Comune- dichiara l’Onorevole Gelli- non solo dal punto di vista istituzionale, ma soprattutto umano, nel rispetto dei diritti fondamentali di tutti gli uomini”.

A seguire il Sindaco Sergio di Maio ha consegnato un premio speciale a Giovanna Colombini, Vicepresidente della Corte dei Conti. Un gesto importante, in linea con la questione delle pari opportunità, sulla quale si è dibattuto invece nella mattinata di sabato. L’Agrifiera prosegue con tante altre iniziative previste per il 1 maggio. Intenso il programma degli eventi, tempo permettendo. Ci saranno spettacoli nell’Area Agrihorse con giri sui pony per bambini, dimostrazioni di mascalcia, volteggio, Horse ball, i butteri, avvicinamento al mondo del cane e tanto altro. Ancora spettacoli e esibizioni di balli country e latinoamericani nell’area Agridance e nello Spazio Agrinfesta. Attivo il servizio di ristorazione nell’Agrilocanda a cura della GESTE.

By