Sessantenne tenta il suicidio, salvato dall’intervento dei Carabinieri

PISA – Ha detto alla moglie di volersi togliere la vita e poi si è barricato in camera da letto tentando di strangolarsi con delle fascette di plastica da elettricista, ma il tempestivo intervento dei carabinieri all’interno di un’abitazione a Pontedera ha evitato che l’uomo portasse a termine il suo gesto disperato.

A dare l’allarme è stata la moglie rivolgendosi al 112. L’uomo, infatti, si era chiuso in camera posizionando un mobile dietro la porta per impedirne l’accesso: i carabinieri dopo un primo tentativo di dissuaderlo a voce hanno quindi abbattuto la porta e tratto in salvo il sessantenne. Le ragioni che lo avrebbero spinto a compiere il tentativo di suicidio, secondo quanto si è appreso, sarebbero da attribuire a non meglio precisati dissapori familiari.

FONTE: ANSA

By