Si accendono le luci del Natale in città

PISA – Si sono accese le luci sul Natale Pisano. Martedì 8 dicembre infatti, come da tradizione, sono stati accesi tutti gli alberi di Natale che l’amministrazione ha voluto distribuire per il territorio in vista delle festività.

«Anche quest’anno – ha commentato il sindaco Michele Conti – per la Festa dell’Immacolata abbiamo rispettato la tradizione con l’accensione dell’albero di Natale “in Banchi” e degli addobbi di Palazzo Pretorio e del Ponte di Mezzo».

Il via all’illuminazione è iniziata con l’accensione dell’Albero di Natale a Tirrenia in piazza Belvedere, per poi proseguire con l’accensione della composizione natalizia di piazza delle Baleari a Marina di Pisa e in centro città, in piazza XX Settembre, con l’accensione alle ore dell’albero di Natale e degli addobbi di Palazzo Pretorio e del Ponte di Mezzo.

Già accesi dell’8 dicembre, in contemporanea, anche tutti gli altri alberi di Natale posizionati nei vari punti della città: a Calambrone, in piazza della Stazione, in piazza della Berlina, in piazza delle Vettovaglie, piazza della Pera, area verde di San Giusto, rotatoria Cep. E ancora: via Cattaneo, via Pisanova (all’altezza di via Bargagna), via Amendola, piazzale della Chiesa a Putignano, piazza della Fornace a Riglione, parcheggio di via Gagno, largo Ippolito Nievo ai Passi e via Emilia a Sant’Ermete.

«Quest’anno – ricorda l’assessore al Turismo e Commercio Paolo Pesciatini – addobbi e illuminazione natalizi sono per la prima volta a carico del Comune. Ci siamo mossi per tempo, anche per il perdurare della crisi e delle restrizioni dovute al Covid, per garantire a Pisa, alle periferie e al litorale un clima natalizio degno della nostra storia e della nostre tradizioni. Uno sforzo importante per garantire gli allestimenti natalizi in città senza gravare su attività commerciali ed economiche, che già in questa fase sono messe a dura prova».

By