Si è conclusa questa mattina la tre giorni della Vespa all’ombra della Torre

PISA – L’Associazione Culturale Vespa Pendente ha concluso questa mattina proprio sotto la torre altre giorni del “Leaning Vespa Jamboree”. Un giro in vespa negli anni 50-60.

Il Leaning Vespa Jamboree ha celebrato nel fine settimana il deposito del primo brevetto (23 aprile 1946), la nascita e la vita della Vespa appunto nel clima artistico e musicale degli anni cinquanta e sessanta, gli anni delle forme morbide e arrotondate, dell’ottimismo, della voglia di ripartire e di ricostruire. Il Leaning Vespa Jamboree non è stato soltanto un Vespa-Raduno ma una manifestazione articolata su tre giornate di eventi culturali diffusi, organizzata in stretta collaborazione con i gestori di locali del centro storico che si sono resi disponibili alla promozione della propria attività e del territorio pisano.

Il programma della manifestazione ha portato i partecipanti in visita al museo Piaggio, non sono mancati aperitivi musicali, percorsi in Vespa alla scoperta del nostro territorio e infine concerti ed esposizione di oggetti d’epoca e di materiale storico fornito dalla Fondazione Piaggio.

20140427-112948.jpg

By