Sicurezza e controlli. Servizi notturni intensificati nella fascia oraria 20-03

PISA – Si è riunito nel pomeriggio di mercoledì 15 luglio il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, presieduto dal Prefetto Giuseppe Castaldo, su richiesta del Comune di Pisa dopo l’episodio dell’accoltellamento in piazza delle Vettovaglie. Per il Comune erano presenti il sindaco di Pisa Michele Conti e l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno.

“Ringrazio il prefetto per avere accolto la mia richiesta tempestivamente di convocare la riunione del comitato – dice il sindaco di Pisa Michele Conti -. È stata una nuova occasione per ribadire la nostra estrema preoccupazione per quello che sta accadendo nelle strade del centro storico. Una situazione che può rischiare una pericolosa escalation. Abbiamo fatto presente l’attività svolta dai nostri agenti di Polizia Municipale con i turni notturni e richiesto un coordinamento maggiore tra le forze dell’ordine per garantire maggiore incisività alle azioni di prevenzione. Per questo siamo soddisfatti che sia stato deciso un coordinamento delle forze dell’ordine per una presenza maggiore e più efficace in grado da assicurare un presidio costante nelle zone più interessate”.

“Su nostra richiesta – spiega l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno – è stato deciso che vengano disposte le espulsioni dal territorio comunale, come misura di sicurezza, di quei soggetti che si dimostrino pericolosi, abbiano reiterati comportamenti altamente illegali e dannosi per la civile convivenza che è un diritto fondamentale per una comunità come la nostra che non tollera più che la città finisca sotto il controllo di pochi delinquenti. Inoltre, abbiamo convenuto che ci sarà una maggiore collaborazione tra la Polizia Municipale e le altre forze di polizia impiegate nei servizi notturni che saranno intensificati con particolare attenzione a quelli nella fascia oraria 20.00- 03.00″.

By