Sicurezza sul litorale pisano: potenziati i controlli in vista della stagione estiva

PISA – Si è tenuta nel pomeriggio di mercoledì, presieduta dal Prefetto Attilio Visconti, una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica volta ad affrontare le questioni attinenti la sicurezza del litorale pisano.

All’incontro hanno partecipato, oltre ai vertici delle Forze di Polizia, anche il Vicesindaco Paolo Ghezzi e l’Assessore ai servizi sociali del Comune di Pisa Sandra Capuzzi, i rappresentanti della Capitaneria di Porto di Livorno, il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, i vertici dell’Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli, i rappresentanti della Polizia municipale di Pisa e di Vecchiano e della Polizia Provinciale, il rappresentante del 118, i Presidenti della Croce Rossa, della Pubblica Assistenza di Pisa e del Litorale Pisano nonché i rappresentanti delle Associazioni di categoria. La riunione è stata l’occasione per pianificare le strategie dirette e garantire la sicurezza della zona del litorale pisano, nell’approssimarsi della stagione estiva, con particolare riferimento al contrasto all’abusivismo commerciale, al degrado e per una maggiore sicurezza della viabilità e assicurare la piena efficienza e il tempestivo intervento dei mezzi di soccorso tecnico e sanitario.

In proposito sono state condivise le seguenti iniziative:
– Sarà istituito in Prefettura di un gruppo di lavoro per la rivisitazione del piano di protezione civile, con particolare riferimento alla sicurezza degli accessi al Parco per le finalità dell’antincendio boschivo
– Nell’ambito del contrasto all’abusivismo commerciale, oltre alla quotidiana attività svolta dalle Forze di Polizia, saranno assicurati, durante i fine settimana, mirati servizi in piazza Belvedere e zone limitrofe, a cui prenderanno parte, secondo disposizioni tecniche impartite dal Questore, personale appartenente alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza. al Corpo Forestale dello Stato e alla Polizia Municipale nonché i militari operanti a Pisa nell’ambito del progetto “Strade sicure”. Saranno inoltre implementati i servizi volti a contrastare il fenomeno dei furti in abitazione; in proposito i dettagli delle attività delle Forze e dei Corpi di Polizia saranno definiti nel corso di un apposito tavolo tecnico convocato dal Questore
– Saranno approntati servizi di controllo della viabilità lungo l’Aurelia e la SGC FI-PI-LI da parte delle Forze di Polizia, in particolare da personale della Polizia Stradale, e, all’occorrenza, verranno predisposti mirati controlli lungo le altre arterie del litorale finalizzati al contrasto della guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti
– I concessionari degli stabilimenti balneari si impegnano a garantire la piena fruibilità dei vialetti che conducono al mare, in particolare per agevolare l’eventuale intervento dei mezzi di soccorso
– La Polizia municipale proseguirà il servizio “street control” attraverso mezzi capaci di rilevare le targhe dei veicoli in divieto di sosta e procederà alla loro eventuale rimozione
– Continueranno gli specifici servizi di controllo presso i locali del litorale per verificare il rispetto delle prescrizioni delle autorizzazioni comunali
– Il Comune valuterà, nell’ambito del progetto di implementazione del sistema di videosorveglianza, la possibilità di installare impianti anche nelle zone del litorale maggiormente sensibili
– Il Comune effettuerà un censimento e un monitoraggio degli immobili pubblici e privati per la loro messa in sicurezza nei casi in cuisi evidenzi un potenziale rischio di degrado e/o di attività illecite al loro interno.

Fonte: Prefettura di Pisa

By